FoxLife  

800 Words 2: la recensione dell'episodio 15, La Frode

di - | aggiornato

Nel penultimo episodio della seconda stagione di 800 Words, Terry continua ad incantare Weld, ma di certo la cosa non fa presa su George. Shay continua ad avere dubbi su cosa sia giusto fare.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il penultimo episodio della seconda stagione di 800 Words getta le basi per il finale di stagione. Ma dove eravamo rimasti?

Le cose tra George e Fiona erano finite male: dopo la notizia di Jan, Fiona aveva ammesso - forse troppo prematuramente visto la durata della relazione - che voleva dei figli. Le cose tra lei e George si sono complicate inevitabilmente e sembra non ci sia via d’uscita.

Shay e Ike hanno avuto una brutta discussione, i due la vedono in modo completamente opposto e non riescono a venirsi incontro. Inoltre, il fratello di George, Terry, è arrivato per portare un po’ di scompiglio in città.

Katie ha dei ripensamenti che fanno venire dei dubbi a Shay, che viene messa di fronte a un’importante scelta che riguarda la sua morale. Forse le parole di Ike non erano così sbagliate, forse Shay si è fatta trasportare da una passione.

800 Words 2: un'immagine promozionale dall'episodio 15Seven Network
800 Words: un'immagine promozionale dalla seconda stagione

Le azioni di Terry non convincono tutti i cittadini di Weld, ma il ristorante è la nuova attrazione principale e sappiamo come funzionano le cose nelle piccole città, specialmente nelle serie tv. Terry fa anche una proposta ad Hannah, questo rende chiaro chi sia il più impulsivo della famiglia Turner.

George sa che c’è qualcosa di sbagliato nella situazione con Terry e sa che sta avendo effetto sulle persone che ama, ma le conseguenze più forti arriveranno nel finale di stagione.

George riflette sui cambiamenti di Weld. “Abbiamo perso la nostra innocenza” rivela l’uomo a Fiona. Da quando è arrivato Terry, le cose sono cambiate… in peggio. George non si sente più a suo agio e Fiona suggerisce un qualcosa che ferisce l'uomo: “forse dovresti andartene, cosa ti tiene qui?” In questo momento, dobbiamo dirlo, non ha tutti i torti.

L’episodio ci permette di vedere un confronto catartico tra George e Terry, scaviamo nel loro passato. In fondo si vogliono bene, ma Terry ha un talento naturale nel combinare guai… e nel finale di stagione lo scopriremo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.