FOX

Emma Watson si trasforma in Wonder Woman per il suo club del libro

di -

Continua l'attività del club del libro fondato da Emma Watson, finalizzato a promuovere l'emancipazione femminile attraverso la lettura. Per annunciare il libro del mese, l'attrice si è vestita da Wonder Woman (e ha posato con Yoda!).

Emma Watson Getty Images

275 condivisioni 0 commenti

Condividi

Our Shared Shelf è il progetto avviato da Emma Watson per promuovere l'emancipazione delle donne attraverso la lettura di testi femministi.

L'attrice ha deciso di dare vita a questo personale club del libro per condividere con i suoi tantissimi follower - e in particolare le donne - i testi che la appassionano e che stanno contribuendo alla sua formazione. Puntualmente, Emma condivide su Instagram degli scatti che annunciano il libro che più l'ha colpita in un dato periodo: per settembre e ottobre, mese di Halloween, la Watson ha scelto Rebecca, la prima moglie di Daphne du Maurier.

Per l'occasione, Emma Watson - che rimpiazzerà Emma Stone in Piccole Donne - si è presentata al suo uditorio social in una veste inedita, quella di Wonder Woman!

L'attrice ha posato con il costume della supereroina al fianco di Yoda, iconico personaggio di Star Wars.

Ecco come ha descritto il libro che ha selezionato per le sue amiche virtuali del club del libro:

Si tratta di un thriller gotico con tre personaggi femminili ben rappresentati e che affronta temi femministi piuttosto profetici. Non voglio svelare altro. Questo è un vero classico del brivido! E sì, quello è Yoda.

Come la vedete nei panni di Wonder Woman? Potrebbe fare concorrenza a Gal Gadot?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.