FOX  

Romolo + Giuly, una clip di backstage per conoscere Alessandro e Beatrice

di -

Creare una buona atmosfera sul set, soprattutto quando si tratta di una serie comica, contribuisce in modo essenziale alla riuscita del lavoro. E grazie ad Alessandro D'Ambrosi e Beatrice Arnera, l'obiettivo è stato raggiunto!

2 condivisioni 1 commento

Condividi

Si sa da sempre: quando l'atmosfera sul set è rilassata e divertente, il lavoro diventa facile. Perfino se un tizio - ovviamente un fan... - vestito come te ti segue quando devi gettarti da una finestra per atterrare su un materasso...

Alessandro D'Ambrosi e Beatrice Arnera, protagonisti di Romolo + Giuly, hanno contribuito a creare quell'atmosfera sul set della nuova serie FOX, in prima assoluta dal 17 settembre. Spiritosi, spontanei, sempre pronti agli scherzi e soprattutto concentrati a prendere in giro i propri difetti o i luoghi comuni sulla recitazione (e non mancano le citazioni di Boris), i due giovani attori si fanno conoscere con questo esclusivo dietro le quinte.

Pronto a dimostrarci non solo quanto il progetto di Romolo + Giuly: la guerra mondiale italiana sia pronto a farci divertire, ma anche quanto lavoro ci sia dietro.

Lavoro che per quanto riguarda Alessandro D'Ambrosi - e il regista Michele Bertini Malgarini, che ce lo racconta nel backstage - riguarda anche la creazione del soggetto della serie (insieme a Giulio Carreri, che si è poi occupato delle sceneggiature). Romano d.o.c., Alessandro D'Ambrosi ha debuttato nel 2008 nel film di Fabiomassimo Lozzi: Stare Fuori, per poi ottenere grandissima popolarità grazie al ruolo di Davide in Un medico in famiglia.

Il debutto di Beatrice Arnera, decisamente più giovane di Alessandro, ha iniziato a recitare in TV con la fiction Forse sono io 2 e al cinema con Tini: la nuova vita di Violetta. In seguito ha lavorato in un episodio de Il commissario Montalbano e nel film di Francesco Capaldo: Addio fottuti musi verdi accanto a Fortunato Cerlino, che ha ritrovato sul set di Romolo + Giuly.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.