FOX

Zuckerberg scrisse un algoritmo per battere un'adolescente a Scrabble

di -

Mark Zuckerberg è un tipo particolarmente competitivo, non solo quando si tratta di arrivare al successo con le sue idee: in passato ha scritto un algoritmo appositamente per riuscire a battere a Scrabble un'adolescente che lo aveva sfidato.

Un primo piano di Mark Zuckerberg Getty Images

39 condivisioni 0 commenti

Condividi

Quando ottieni il successo di Mark Zuckerberg è probabile che tu sia un tipo che non si lascia spaventare troppo dalla competizione. Sicuramente, è il caso del giovane fondatore di Facebook che, scopriamo, odia così tanto l'idea di perdere che una volta ha deciso di creare persibno un algoritmo pur di riuscire a battere un'adolescente che lo aveva sfidato a Scrabble (sorta di Scarabeo statunitense).

A rivelare il curioso aneddoto è stato The New Yorker, in un articolo in cui traccia il profilo di Zuckerberg: scopriamo così che, qualche anno fa, il fondatore del social network più popolare del mondo si trovava su un aereo aziendale e, tra gli altri presenti, c'era anche la figlia adolescente di un collega.

Un'immagine simbolo del gioco di parole ScrabbleHDGetty Images
Una partita a Scrabble

La ragazza decise di giocare a Scrabble contro Zuckerberg e riuscì a batterlo al primo tentativo. Lui non la prese benissimo e si mise immediatamente a lavorare a un algoritmo che lo aiutasse a vincere – che ricercava sul dizionario le lettere a sua disposizione per suggerirgli tutte le parole possibili.

Nonostante si sia servito del suo ingegno informatico per vincere a ogni costo, Zuckerberg aveva solo un piccolo vantaggio quando l'aereo atterrò nell'aeroporto di destinazione, con la partita ancora in corso. La ragazza racconta, nello stesso articolo, che tutti i presenti sull'aereo seguirono la sfida, dividendosi in due schieramenti di tifo:

Durante la partita dove stavo sfidando il programma, tutti quelli che erano intorno a noi stavano prendendo le parti di qualcuno. C'erano il Team pro-umano e il Team pro-macchina.

Mark Zuckerberg durante un keynote dedicato a FacebookHDGetty Images
Facebook, social fondato da Zuckerberg, conta oggi su oltre 2,2 miliardi di utenti

Quando vi verrà in mente di sfidare Mark Zuckerberg a qualche gioco, insomma, ricordatevi che potrebbe prenderla molto – troppo? – seriamente.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.