FoxCrime  

L'assassinio di Gianni Versace trionfa agli Emmy Awards 2018

di -

La qualità, l'attenzione per i dettagli, le interpretazioni di altissimo livello, la regia e la cura di ogni aspetto della produzione: ecco come American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace ha trionfato agli Emmy 2018.

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Non poteva passare inosservata: l'interpretazione di Darren Criss, ex Usignolo di Glee, del serial killer Andrew Cunanan in American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace ha lasciato il segno nella scorsa stagione televisiva. Ed è stata giustamente premiata con un Emmy Award. L'attore californiano ha portato a casa una statuetta come Migliore Attore Protagonista per una miniserie (Limited Series).

Ogni stagione di American Crime Story racconta un caso di cronaca della storia statunitense, concludendosi nell'arco massimo di 10 episodi.

La serie prodotta da Ryan Murphy e Brad Falchuk, tratta dal discusso libro della giornalista Maureen Orth: Il caso Versace. La storia, i protagonisti, il mistero, ha trionfato agli Emmy Awards portando a casa ben 5 premi.

Oltre alla statuetta per Criss, la serie si è aggiudicata altri 4 Emmy: Migliore Limited Series, Migliore Regia (a Ryan Murphy), Migliore Casting e Migliori Costumi.

Le parole di Criss sul palco, rivolte al pubblico e ai colleghi in sala, sono state commosse.

Oh, mio Dio! Siete testimoni del momento più straordinario della mia vita!

Anche Ryan Murphy si è detto molto soddisfatto dei premi e sul palco, dopo i numerosi ringraziamento di rito, ha dedicato la vittoria alla memoria delle vittime dell'odio, citando in particolare le vittime di Andrew Cunanan e concludendo con l'omaggio a Gianni Versace.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.