FOX

Disney produrrà serie TV dedicate a Loki, Scarlet Witch e altri personaggi del MCU!

di -

Disney cala l'asso e annuncia una serie di progetti TV per la sua prossima piattaforma streaming dedicati a personaggi secondari del MCU come Loki e Scarlet Witch, con gli attori originali.

Loki in un'immagine promozionale dei Marvel Studios Marvel Studios

5k condivisioni 0 commenti

Condividi

Variety ha riportato in esclusiva che Disney ha intenzione di far fare un ulteriore passo in avanti all'universo Marvel, producendo in esclusiva assoluta per il suo portale dedicato allo streaming un numero limitato di serie TV incentrate su alcuni popolari personaggi del Marvel Cinematic Universe.

Avete capito bene: parliamo di serie del tutto inedite incentrate su personaggi come Loki  e Scarlet Witch, oltre ad altri supereroi che non hanno ancora ricevuto un film a loro dedicato (se state pensando a una serie su Occhio di Falco forse non siete così lontani dalla verità).

Ma non solo: gli attori originali che hanno interpretato i ruoli nei vari film del MCU dovrebbero tornare a vestirne i panni anche in queste serie TV (nel caso specifico, sono già stati fatti i nomi di Tom Hiddleston ed Elizabeth Olsen).

Sembra inoltre che il punto focale di queste nuove serie saranno solo ed esclusivamente i personaggi secondari, tralasciando tutti gli eroi che hanno già avuto il loro spazio nei film visti al cinema (niente Iron Man e Capitan America, quindi).

Infine, sempre stando a quanto trapelato in rete, ogni serie dovrebbe essere composta da sei a otto episodi, con i Marvel Studios pronti a occuparsi della produzione e Kevin Fiege impegnato in prima fila nella loro realizzazione.

Sia Marvel che Disney non hanno ancora rilasciato alcun commento ufficiale a riguardo. Ci si aspetta in ogni caso una serie di progetti all'altezza dei lungometraggi apparsi sul grande schermo (anche dal punto vista del budget impiegato).

Scarlet Witch in un poster promozionale di Infinity WarHDMarvel Studios

Si tratterebbe sicuramente dell'ennesimo, grande colpo messo a segno da Disney, che grazie alla sua nuova piattaforma direct-to-consumer ha intenzione di fare concorrenza a giganti come Netflix e Amazon, nonostante sia la data di debutto che i costi di Disney Play siano al momento top-secret (si parla in ogni caso di fine 2019 e di un abbonamento mensile sensibilmente meno costoso rispetto ai competitor).

Questo considerando anche che la Casa di Topolino ha già annunciato un ventaglio di progetti realmente interessanti, tra cui una serie di Star Wars supervisionata dal regista Jon Favreau, uno spettacolo basato su High School Musical e un film live-action dedicato a Lady and the Tramp, tra i molti altri già in lavorazione.

Che ne pensate?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.