FOX

Giappone: al via Google Play Points, il primo programma fedeltà del Play Store

di -

Più acquisti vengono fatti sullo store Android e più si ricevono punti.

Logo di Google Play Points Google

7 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sebbene Google Play Store sia un negozio digitale frequentatissimo, in quanto ad acquisti impallidisce davanti ad App Store. Gli sviluppatori hanno così pensato a un nuovo programma chiamato Google Play Points, che consente agli utenti di guadagnare punti spendibili in base a ogni acquisto effettuato.

Denominati Play Points, i punti sono attualmente prerogativa degli utenti giapponesi. La quantità di punti accumulati varia a seconda del tipo di acquisto fatto e del livello dell'utente: ogni 100 yen (0,76€) si guadagna 1 punto - al primo livello. Stando alla pagina di supporto ufficiale di Google, la suddivisione per il programma è la seguente:

Livello Bronzo (fino a 249 punti)

  • 1 punto guadagnato per ogni 100 yen spesi

Livello Argento (tra 250 e 999 punti)

  • 1,25 punti guadagnati per ogni 100 yen spesi
  • Un credito da 300 yen per acquisti in app
  • Noleggio di un film da 100 yen

Livello Oro (tra mille e 3.999 punti)

  • 1,5 punti guadagnati per ogni 100 yen spesi
  • Un credito da 300 yen per acquisti in app
  • Due crediti da 500 yen per ebook
  • Noleggio di due film da 100 yen

Livello Platino (tra 4 mila e 14.999 punti)

  • 1,75 punti guadagnati per ogni 100 yen spesi
  • Un credito da 300 yen per acquisti in app
  • Quattro crediti da 500 yen per ebook
  • Noleggio di quattro film da 100 yen

Livello Diamante (oltre 15 mila punti)

  • 2 punti guadagnati per ogni 100 yen spesi
  • Due crediti da 300 yen per acquisti in app
  • Sei crediti da 500 yen per ebook
  • Noleggio di cinque film da 100 yen

Via via che si guadagnano Play Points, è possibile utilizzarli in acquisti in-app oppure convertirli in credito da spendere su Google Play. Non è ancora chiaro se e quando Google Play Points sarà disponibile negli altri Paesi, ma si tratta di un sistema di fidelizzazione cui tutti gli utenti potrebbero essere interessati.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.