FOX

Mozilla presenta Firefox Reality, il primo browser in realtà virtuale

di -

Mozilla ha presentato Firefox Reality, il primo browser web in realtà virtuale. E per garantire una esperienza più ricca, non mancano contenuti aggiuntivi creati appositamente.

Firefox Reality browser VR Mozilla

14 condivisioni 0 commenti

Condividi

A detta di molti, uno dei punti fermi della tecnologia dei prossimi anni sarà la realtà virtuale. Mozilla ha deciso di sposare questa filosofia e ha presentato il primo browser web VR al mondo, Firefox Reality.

Firefox Reality è un browser che può essere utilizzato, in tutte le sue funzioni, con un visore VR. Si può navigare in internet, effettuare ricerche, visualizzare contenuti 2D e 3D, e tutto senza l'ingombrante mouse. Il nuovo prodotto di Mozilla è disponibile attualmente per le piattaforme Oculus, Viveport e Daydream ed è ottimizzato anche per visori mobili come Oculus Go e Lenovo Mirage Solo.

Firefox Reality contenuti schermata homeHDMozilla

Ma Firefox Reality non è solo un browser nel senso tradizionale, ma è un vero e proprio strumento per godere appieno delle potenzialità della realtà virtuale. Nella schermata principale sono infatti inclusi giochi, video, e altri tipi di contenuti creati in collaborazione con sviluppatori esterni per garantire una vera esperienza VR.

Abbiamo passato molto tempo confrontandoci con alcuni possessori di un visore VR. Abbiamo posto domande come: 'Cosa manca?' 'Ami il tuo dispositivo?' e 'se non fosse così, perché?'. Analizzando i feedback abbiamo scoperto che la maggior parte degli utenti reputa difficile trovare nuovi giochi e nuove esperienze. È per questo che abbiamo incluso una serie di incredibili contenuti nella Home Screen di Firefox Reality

ha affermato Andre Vrignaud, dirigente di Mozilla.

Nella versione 1.0 di Firefox Reality non mancano bug e problemi di vario genere, in particolare quelli riguardanti l'interfaccia, ma si tratta di una versione quasi sperimentale. Inoltre, molti contenuti sul web non sono nati per essere visualizzati in realtà virtuale, ma l'esperimento di Mozilla potrebbe essere un buon punto di partenza.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.