FOX

[Spoiler!]

Batman e il mistero del bat-pene censurato sui nuovi fumetti

di -

Una nuova miniserie dedicata a Batman in America sembra mostrare, senza lasciare molto alla fantasia, le parti intime del cavaliere oscuro. Questa scena sembra però sparita nelle versioni digitali, facendo pensare a una sorta di censura.

Batman Damned cover 1 DC Comics

273 condivisioni 0 commenti

Condividi

Batman ci ha sempre abituati ad avventure di vario genere negli anni, soprattutto per chi legge le sue storie a fumetti. Tra i bassifondi di Gotham dove si annida la feccia della società o in emozionanti combattimenti contro i super cattivi di turno, magari al fianco di altri super eroi dell'universo DC come Superman o Wonder Woman.

Una cosa che però non era mai successa nelle avventure del Cavaliere Oscuro, e che raramente abbiamo visto nelle storie dei super eroi in calzamaglia, spesso dotati di mutande poste all'esterno dei pantaloni, è che mostrassero le loro parti intime.

Attualmente in America è arrivata una nuova miniserie, curata da Brian Azzarello e Lee Bermejo, chiamata Batman: Damned. In occasione del primo numero Batman ha fatto qualcosa che non ha mai fatto prima, ossia mostrare i suoi genitali.

il cavaliere oscuro in Batman DamnedHDDC Comics

Facciamo un passo indietro. In Batman: Damned, il cavaliere oscuro e John Constantine si alleano per risolvere il mistero della morte misteriosa del Joker. In questo primo numero Batman soffre di vuoti di memoria e pensa che dentro la sua testa si sia annidata un'entità oscura. Tornato alla Bat-caverna, l'eroe mascherato chiede al suo Bat-computer di scannerizzare il suo corpo per vedere se ha delle ferite di cui non ricorda l'origine. Proprio in questa sequenza vediamo l'alias di Bruce Wayne togliersi il costume, mentre si toglie i pantaloni la pagina ci mostra dapprima la parte posteriore ben visibile, e poi passa al davanti lasciando però un gioco di luci e ombre che nasconde gran parte delle parti intime di Batman, lasciando però intravedere la silhouette del suo pene.

Attenzione! Possibili spoiler!

Vignetta di Batman con pene in vistaHDDC Comics

Se volete vedere di persona questa sequenza di vignette la trovate qui sopra e ecco anche il link alle immagini. Vi raccomandiamo di essere vigili come Batman nell'aprire questo link per non incorrere in brutte figure o situazioni equivocabili.

La cosa che però ha lasciato straniti molti fan è che nell'edizione digitale di questo volume, tutte le nudità sono sparite, oscurando con un effetto d'ombra i genitali di Batman. La situazione non è molto chiara, dato che nel volume cartaceo queste scene ormai sono rimaste stampate e impresse nella memoria dei fan, dunque perché la DC ha deciso di evitare che si vedessero nell'edizione digitale? Attualmente non ci sono state dichiarazioni in proposito, e probabilmente nessuno vorrà entrare nel merito del parlare del perché è stato mostrato il pene di Batman.

Batman il pene del cavaliere oscuroHDDC Comics
La versione censurata della vignetta di Batman: Damned

La scena ovviamente non aggiungeva nulla in più a livello narrativo, e la sua esclusione dalla versione digitale non intacca la fruizione del fumetto, ma visto il target non adatto ai minori non c'era nemmeno il bisogno di toglierla.

Cosa ne pensate di questo caso di nudità nel mondo del fumetto, siete d'accordo con la censura attuata nella versione digitale del fumetto?

Via: Avclub

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.