FOX

Tyrion di Game of Thrones è un Targaryen? Il commento di Peter Dinklage

di -

Dopo aver portato a casa l'ennesimo Emmy per il suo ruolo di Tyrion Lannister, l'attore Peter Dinklage commenta la teoria che vorrebbe il suo personaggio essere in realtà un Targaryen.

Peter Dinklage nei panni di Tyrion Lannister in Game of Thrones HBO

267 condivisioni 0 commenti

Condividi

I fan della serie Game of Thrones si sono sempre appassionati alle teorie. Alcune di quelle a cui erano giunti, come quella relativa alle origini di Jon Snow, hanno effettivamente trovato riscontro nelle vicende firmate da George R.R. Martin, ma succederà di nuovo? A rispondere al quesito è stato l'attore Peter Dinklage che, dopo aver ricevuto l'ennesimo Emmy per il suo ruolo di Tyrion Lannister nel fantasy HBO, ha commentato le teorie che vorrebbero il figlio reietto di casa Lannister essere in realtà un Targaryen.

Tyrion Lannister è Tyrion Targaryen?

Secondo la teoria, originatasi nel 1998, Tyrion Lannister sarebbe in realtà Tyrion Targaryen. A far nascere i primi sospetti fu una frase pronunciata nei romanzi da Rhaegar, in una visione avuta da Daenerys, in cui parlava di un "drago a tre teste". La terza testa della dinastia, dopo quella della Madre dei draghi e quella di Jon Snow, per i fan poteva essere quella di Tyrion – il che complicherebbe ulteriormente il triangolo incestuoso-amoroso che si è generato nell'episodio finale della stagione 7.

A riportare in auge la teoria sono state le parole di Dinklage durante gli Emmy, con l'attore che ha descritto Nikolaj Coster-Waldau, interprete di Jaime Lannister, come "un fratello da un'altra madre". I fan hanno preso alla lettera le sue parole, interpretandole come un segnale che Tyrion e Jaime siano figli di madri diverse. Dopo gli Emmy, nel corso di Jimmy Kimmel Live, l'attore ha quindi approfondito la sua visione sulla teoria:

Amo questa cosa, ma mi piacerebbe pensare di essere intelligente abbastanza da non farmi scappare spoiler di fronte a quei quattro spettatori che vedono gli Emmy.

Emilia Clarke e Peter Dinklage interpretano Daenerys Targaryen e Tyrion Lannister in Game of ThronesHDHBO
Daenerys Targaryen e Tyrion Lannister in Game of Thrones

Dinklage ha anche scherzato su quanto siano appassionati i fan di Game of Thrones, concedendosi qualche battuta:

Amo i fan, sono la nostra gioia, sono il motivo per cui facciamo questa serie. Ma, a volte, possono seguirti anche per diversi isolati. Se ti seguono per un solo isolato va anche bene, ma una volta che fanno il giro del successivo per incontrarti al prossimo angolo...

Non è una sorpresa che gli appassionati della serie HBO vivano così intensamente il loro amore, considerando i livelli di impazienza che sta raggiungendo l'attesa per la stagione finale di Game of Thrones.

E se Tyrion non fosse chi crediamo?

C'è un'altra battuta che Dinklage si è concesso, nel corso dell'intervista nello studio di Jimmy Kimmel Live, che potrebbe far rizzare le antenne ai fan. Mentre il conduttore parlava, l'attore lo ha interrotto per chiedergli se era nervoso. Kimmel ha risposto "no, perché tu sei uno dei buoni, giusto?". La risposta di Dinklage, a questo punto, è stata semplicemente "forse".

Peter Dinklage e Kit Harington nei panni di Tyrion Lannister e Jon Snow in Game of ThronesHDHBO
Tyrion Lannister e Jon Snow

I fan devono aspettarsi una nuova importante evoluzione per il personaggio di Tyrion, in Game of Thrones 8? Nei giorni scorsi, si è effettivamente parlato tanto della sua occhiata non proprio amorevole al termine della stagione 7, quando si accorgeva che Jon e Daenerys erano a letto insieme.

Secondo Dinklage, Tyrion è a suo modo innamorato di Daenerys, ma vuole bene anche a Jon. Il suo amore, finito con l'essere ignorato dalla Madre dei draghi, lo porterà a colpi di scena sconvolgenti? Per scoprirlo, sembra che sia necessario aspettare almeno la prossima estate.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.