FOX

Instagram sta testando una funzione per ricondividere immagini? Ufficialmente la risposta è 'no'

di -

Dopo anni e anni di resistenza, pareva proprio che i ragazzi di Instagram si fossero convinti a testare sul noto social network la funzione di ricondivisione dei contenuti altrui. Ma dagli addetti ai lavori arriva la smentita.

Un utente di Instagram utilizza il social network Denys Prykhodov / Shutterstock.com

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Dopo anni di “resistenza” da parte degli addetti ai lavori, Instagram sembrava pronto a permettere ai suoi utenti di ricondividere contenuti altrui. La voce, che parlava di una funzione di repost in fase di testing, successivamente smentita da Instagram, era stata inizialmente diffusa da The Verge.

In particolare, i ragazzi di The Verge parlano di alcuni screenshot in cui hanno potuto vedere all'opera la nuova funzione per il repost, che doveva comparire nell’app nel menù presente nell’angolo in alto a destra di ogni foto, dove sono presenti i famosi “tre pallini” di Instagram. The Verge nell'articolo inoltre si chiede se la ricondivisione sarebbe stata una funzione fruibile esclusivamente dalle aziende, rivelandosi di fatto uno strumento di marketing, utile anche per combattere il fenomeno delle fake news, oppure se il repost sarebbe stato esteso a tutti gli utenti di Instagram.

Alla luce però di quanto dichiarato da un portavoce di Instagram ai microfoni di Mashable, le informazioni diffuse da The Verge non sarebbero altro che voci infondate.

I dati di TechCrunch riguardo il numero di utenti di InstagramHDTechCrunch
Il miliardo di utenti presenti su Instagram dovrà dunque ancora attendere per la ricondivisione!

Dopo la recentissima notizia riguardo la possibilità di taggare gli amici nei video di Instagram, si prospettava dunque all'orizzonte un’altra grande novità, di cui si era cominciato a parlare già circa un anno fa. A tal proposito Kevin Systrom, uno dei fondatori del celebre social network, rilasciò alcune dichiarazioni:

Abbiamo discusso parecchio sull’eventualità di inserire la ricondivisione su Instagram. Il nostro social network è pieno di funzionalità, ma introdurre la ricondivisione costituirebbe una decisione più importante di ciò che sembra. Si tratta di scegliere fra il privilegiare l’autenticità dei propri contenuti, dunque stabilire delle connessioni specialmente con gli utenti che conosciamo realmente, e il condividere contenuti altrui.

Quindi i fondatori stessi del social network espressero già tempo fa forti dubbi sulla possibilità di introdurre la ricondivisione, e la smentita comunicata a Mashable parrebbe chiudere definitivamente i giochi, ma restiamo comunque in attesa di ulteriori sviluppi sulla vicenda.

E voi che ne pensate? Credete sia una buona idea permettere di poter ricondividere i contenuti altrui su Instagram?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.