FoxCrime

Donano 45 casse di banane alla prigione (ma in realtà sono 540 pacchetti di cocaina)

di -

A Houston le prigioni ricevono regali davvero speciali: ad esempio, un carico di banane mature in realtà nascondeva cocaina per un valore di ben 18 milioni di dollari.

Casse di banane con cocaina regalate al Texas Department of Criminal Justice Texas Department of Criminal Justice

198 condivisioni 0 commenti

Condividi

Venerdì 21 settembre è arrivato una donazione molto particolare al Texas Department of Criminal Justice: 2 pallet con 45 scatole di banane. Il carico è partito da Port Freeport, a poche miglia di distanza da Houston e non era accompagnato da note particolari. Le banane erano state donate alla prigione perché già mature e quindi non adatte alla vendita.

E fino a qui, tutto nella norma. Peccato che due agenti che stavano scaricando la frutta si siano accorti di qualcosa di anomalo. Una cassa sembrava più pesante rispetto alle altre. Hanno pensato bene di aprirla per controllare e al suo interno hanno trovato una sorpresa: la cassa conteneva davvero delle banane, ma posizionate sopra a dei pacchetti contenenti una strana polverina bianca.

Gli agenti della dogana sono arrivati sul posto e hanno verificato che la polverina bianca non era altro che cocaina. Una volta svuotate tutte le casse, sono state contati ben 540 pacchetti di cocaina per un valore di quasi 18 milioni di dollari.

Al momento sono in corso delle indagini per stabilire chi abbia inviato il regalo. Come ha riportato la CNN, non si tratta certo del primo caso di trasporto di cocaina tra frutta e verdura. Forse, però, si tratta del primo caso di errore nella consegna. Il mittente non ha sicuramente inserito l’indirizzo del Texas Department of Criminal Justice!

Ai trafficanti comunque la fantasia non manca e anche una certa predilezione per i trasporti ortofrutticoli. Nel 2017, per esempio, furono trovate due tonnellate di marijuana trasformate in lime. I trafficanti avevano ricreato il frutto riempiendolo di droga. In apparenza, sembravano effettivamente dei semplici lime confusi tra i frutti veri. Nel 2016, invece, toccò alle carote trasformarsi in custodie per il trasporto della marijuana.

Cosa ne pensate: la polizia scoprirà mai il mittente dello speciale carico di banane?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.