FoxCrime

Judi Dench disapprova che Kevin Spacey sia estromesso dai film

di -

Judi Dench ha rotto il silenzio assordante che circonda Kevin Spacey, dichiarando che non è d'accordo che sia estromesso dai film. L'attrice ha anche definito il collega "un buon amico".

Judi Dench a un evento ufficiale Getty Images

447 condivisioni 0 commenti

Condividi

Lo scandalo delle molestie sessuali è costato caro a Kevin Spacey. Non solo a livello personale, ma anche per quanto concerne la carriera. L'attore è stato allontanato da House of Cards e il mondo del cinema ha preso le distanze da lui. Il caso più eclatante è stata la decisione di Ridley Scott di sostituirlo con Christopher Plummer in Tutti i soldi del mondo, girando nuovamente le scene in cui appariva.

Di fatto, il due volte premio Oscar è stato messo al bando da Hollywood. Ma qualcuno è ancora dalla sua parte. Almeno dal punto di vista professionale.

Come riporta Variety, Judi Dench ha preso le difese del collega, dicendo che disapprova che sia estromesso dai film (in tutti i sensi):

Qualunque cosa [Kevin Spacey, n.d.r.] abbia fatto, non posso approvare in alcun modo che sia estromesso dai film. Dobbiamo comportarci come [nel caso di Tutti i soldi del mondo, n.d.r], quando è stato sostituito da Christopher Plummer? Dobbiamo comportarci così sempre? Dobbiamo tornare indietro nel tempo e tagliare fuori chi si è comportato male in qualche modo, chi ha infranto la legge o chi ha commesso qualche tipo di crimine?

Kevin Spacey in una delle sue ultime apparizioni in pubblicoHDGetty Images
Judi Dench non è d'accordo che Kevin Spacey sia tagliato dai film

L'attrice premio Oscar per Shakespeare in Love ha evitato con diplomazia di commentare la vicenda che ha travolto Spacey, ma ha difeso il suo talento di interprete:

Non so come stiano le cose ma, nonostante ciò, è stato ed è un attore meraviglioso. Non riesco a immaginare cosa stia facendo ora. 

Poi, Variety scrive che Judi Dench ha aggiunto "con fermezza":

Ed è un buon amico.

Del resto, l'attrice è stata chiamata a dare un'opinione sulla vicenda dell'ex star di House of Cards perché ha rivelato che uno degli episodi della sua professione che ricorda con più affetto riguarda proprio Spacey.

Dench ha raccontato l'aneddoto al San Sebastian International Film Festival, dove si trovava per ricevere un premio alla carriera e per promuovere il suo ultimo film, Red Joan:

[Dopo la morte di mio marito, n.d.r.] sono andata a girare The Shipping News - Ombre dal profondo con Kevin Spacey. Mi è stato di conforto in modo inestimabile e non ha mai accennato al fatto che sapeva che stavo male. Mi ha tirata su di morale e mi ha fatta andare avanti.

L'interprete di M in 8 film di Bond (da GoldenEye a Skyfall, con un cameo in Spectre) ha anche espresso la sua opinione sui movimenti Time's Up e #MeToo:

Penso che ci siano diverse cose che possono essere corrette e fatte meglio. È uno straordinario momento di cambiamento. Ad oggi, è un cambiamento epocale. Ci sono molte più parti per le donne, che è certamente una buona cosa. Spero che duri a lungo.

Nel silenzio assordante che circonda il nome di Kevin Spacey, le parole di Judi Dench fanno sicuramente rumore e probabilmente non mancheranno di sollevare delle critiche. Di certo, sembra molto difficile (per non dire impossibile) che la carriera dell'attore possa riprendere quota, come conferma l'impietoso flop del suo ultimo film, che ha incassato 126 dollari al debutto in sala.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.