FOX

Bruce Dern prende il posto di Burt Reynolds nel nuovo film di Tarantino

di -

Quentin Tarantino ha ingaggiato Bruce Dern per interpretare il ranchero George Spahn nel suo nuovo film Once Upon a Time in Hollywood. Il ruolo avrebbe originariamente dovuto essere interpretato da Burt Reynolds, morto lo scorso 6 settembre.

Bruce Dern fotografato con la moglie Andrea Beckett Getty Images

11 condivisioni 0 commenti

Condividi

Come sappiamo già, Quentin Tarantino è al lavoro su un nuovo interessante progetto, Once Upon a Time a Hollywood. Purtroppo lo scorso 6 settembre sì è spento in seguito ad un arresto cardiaco uno dei nomi più illustri del cast: Burt Reynolds

Deadline ci informa quindi che a prendere il suo posto sarà Bruce Dern, che con Reynolds vantava un'amicizia di lunga data.

Vincitore del Prix d'interprétation masculine a Cannes nel 2013 (per Nebraska), Dern è stato già diretto da Tarantino nel precedente The Hateful Eight, dove interpretava il generale Sanford Smithers.

Bruce Dern nei panni del generale Sanford Smithers in The Hateful EightHD01 Distribution
Bruce Dern in The Hateful Eight

Sul set di Once Upon a Time in Hollywood Dern ritroverà quindi i suoi vecchi colleghi Kurt Russell, Michael Madsen e Tim Roth, con i quali aveva lavorato proprio durante le riprese di The Hateful Eight.

Ma il cast che lo attende comprende inoltre i nomi di Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Al Pacino, Dakota Fanning, James Mardsen, Timothy Olyphant, Damian Lewis, Lena Dunham, Emile Hirsch, Luke Perry, Scoot McNairy, James Remar e Damon Herriman.

Il ruolo di Dern sarà quello di George Spahn, personaggio realmente esistito.

Collage di Bruce Dern e Burt ReynoldsHDGetty Images
Bruce Dern e Burt Reynolds

Possessore di un ranch che sorgeva proprio nelle vicinanze di Chatsworth (Los Angeles), in California, Spahn affittò più volte la sua proprietà alle produzioni hollywoodiane per le riprese di film western. Ma negli anni '60 ospitò anche Charles Manson e i suoi adepti, verso i quali mostrò un atteggiamento stranamente tollerante, peraltro ripagato da rapporti sessuali consumati con le donne del gruppo su ordine dello stesso leader della setta.

Cosa sappiamo sul nuovo film di Tarantino

Once Upon a Time in Hollywood uscirà negli Stati Uniti il 26 luglio 2019, a quasi cinquant'anni di distanza dal brutale assassinio di Sharon Tate, interpretata nel film dall'australiana Margot Robbie.

Di recente è stata inoltre rilasciata una prima immagine ufficiale che ritrae Brad Pitt e Leonardo DiCaprio negli stupendi costumi dei rispettivi personaggi.

Brad Pitt e Leonardo DiCaprio nella prima immagine ufficiale di Once Upon a Time in HollywoodHDSony Pictures Entertainment/Columbia Pictures
Brad Pitt (Cliff Booth) e Leonardo DiCaprio (Rick Dalton)

La trama sarà un intreccio di più micro-storie in stile Pulp Fiction, tutte ambientate nella Los Angeles dell'estate del 1969, tristemente nota per i sanguinosi omicidi commessi dalla Manson Family.

Seguiremo quindi le vicende di Rick Dalton (DiCaprio), un'ex stella della TV in cerca del successo sul grande schermo, e della sua controfigura Cliff Booth (Pitt). I due si scontreranno quindi con la spietata Hollywood delle grandi produzioni, un luogo dove i sogni spesso si infrangono.

Ma Dalton ha un asso nella manica: una celebrità per vicina di casa. Si tratta di Sharon Tate (Pitt), giovane e promettente attrice e moglie del regista Roman Polanski.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.