FOX  

The Walking Dead 9: conosceremo un Negan diverso, più umano

di -

La nuova stagione di The Walking Dead sta arrivando. E insieme a lei, arriveranno anche molti lati inediti di Negan…

The Walking Dead: Negan cambierà nella stagione 9 AMC

31 condivisioni 0 commenti

Condividi

A una settimana dall’arrivo della nona stagione su FOX, la stagione dell’addio di Rick Grimes e del nuovo cambio al timone - Angela Kang sostituisce Scott M. Gimple come showrunner - arrivano proprio da Gimple delle anticipazioni sull’evoluzione di Negan.

Il cambiamento era già emerso durante l’ultimo, indimenticabile scontro con Rick: Negan aveva vacillato, concedendo all’avversario il tempo che gli aveva permesso di sopraffarlo, in ricordo di Carl.

Il legame fra il leader dei Salvatori e il figlio del suo più acerrimo nemico si era costruito poco alla volta nel corso delle due stagioni precedenti.

Negan, magari, rivedeva in Carl un figlio, la speranza di un futuro, una nuova generazione da crescere in un mondo in cui nulla sembrava poter crescere di nuovo.

Fatto sta che Negan si era affezionato al ragazzo, tanto da commuoversi per la lettera che gli aveva lasciato - non abbastanza da esaudire il suo desiderio, certo, ma non ci contavamo comunque - e da avere gli occhi lucidi quando Rick chiede una tregua di pochi secondi in suo ricordo.

La tregua che avrebbe usato per tagliare la gola a Negan, ma non tanto da ucciderlo.

Ferito, sconfitto, immobilizzato e in seguito imprigionato, Negan aspetta di vedere il nuovo mondo, quello che Rick Grimes vuole costruire proprio per esaudire il sogno di Carl, a un solo scopo: tornare a dominarlo.

Avevamo visto il primo teaser in cui Negan tramava per riprendere il potere.

Ma avevamo visto anche le sue lacrime, la sua umanità, l’esitazione che gli è stata fatale. Uno spiraglio di pietà che gli è costato molto caro.

Ecco quindi che le parole di Scott M. Gimple per annunciarci l’imminente scoperta di un nuovo Negan, tornano perfettamente.

Gran parte di chi era si basava sull’essere questo leader, questo boss. Era tutto potere e tutto controllo. Ora non ha alcun potere, né alcun controllo. Questo ci permetterà di vedere nuovi lati di lui, quando la facciata si scrosta.

E c’è di più. Ora che si trova lontano dal suo Santuario, Negan avrà l’occasione di interagire con personaggi con i quali, prima, non aveva avuto modo di confrontarsi.

È attraverso quelle interazioni che otteniamo tutti questi diversi ingredienti della sua personalità.

Non a caso, i personaggi di The Walking Dead hanno sempre dimostrato il loro valore - o la loro viltà - in base al loro modo di rapportarsi agli altri.

Per finire, Gimple fa riferimento al fumetto da cui è tratta la serie.

C’è molto materiale che emerge direttamente dal fumetto, e c’è molto materiale che preleva aspetti del fumetto e li applica alla situazione attuale della serie.

Manca una settimana esatta: l’appuntamento con il nuovo Negan, e con gli episodi inediti di The Walking Dead, è fissato per lunedì prossimo, 8 ottobre, su FOX.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.