FOX

Checco Zalone è morto in un incidente? No, ennesima bufala

di -

Nelle scorse ore l'attore Checco Zalone è stato vittima di una bufala che si è diffusa via web relativamente alla sua presunta morte, avvenuta a causa di un incidente stradale.

L'attore e comico Checco Zalone Getty

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

In poche ore è diventata la notizia più cliccata del web, causando malcontento e molto dispiacere per tantissime persone.

Parliamo della (presunta) morte dell'attore e comico pugliese Checco Zalone. Fortunatamente, il simpaticissimo interprete di film come Cado dalle nubi e Che bella giornata sta, in realtà, benissimo. Ma procediamo con ordine.

Il Messangero, un portale web il cui nome richiama immediatamente alla mente quello del celebre Messaggero, tra i più importanti giornali capitolini e italiani, ha riportato la triste notizia secondo cui Checco Zalone sarebbe rimasto vittima di un incidente stradale mentre era alla guida di una Fiat 500 bianca a Milano. Secondo il sito, l'incidente avrebbe causato la morte dell'attore.

Sono bastate poche ore affinché la notizia si diffondesse, via web, a macchia d'olio, probabilmente anche per la confusione generata negli utenti dal nome del portale che, richiamando, appunto, quello de Il Messaggero, ha portato gli internauti a credere che la notizia della morte di Zalone fosse reale. 

Alla fine, per fortuna, la notizia è stata smentita anche dal popolare sito Bufale.net, che si occupa con efficacia di rinnegare tutte le fake news che si diffondono via internet, causando panico o stupore.

Ribadiamo, quindi, che Checco Zalone sta bene e che dovrebbe tornare a breve sul set per le riprese di una nuova pellicola che sarà presumibilmente pronta per l'uscita nell'autunno 2019

L'attore Checco ZaloneHDGetty
L'attore Checco Zalone vittima di una bufala relativa alla sua morte

Di certo non è la prima volta che leggiamo della morte (mai avvenuta) di personaggi celebri diffusa via web da portali più o meno accreditati. Così è stato per l'ex presidente degli USA Barack Obama, per Brad Pitt, Sylvester Stallone, i nostrani Lino Banfi, e Gigi Buffon.

Non ci resta, dunque, che prestare sempre enorme attenzione a quel che leggiamo, soprattutto relativamente ad argomenti così delicati come la vita e la morte.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.