FOX

Nintendo Switch, la nuova versione della console arriverà nel 2019?

di -

Per la casa di Kyoto potrebbe essere già il tempo di pensare a una versione potenziata della propria console.

Switch, la più recente console di Nintendo Nintendo

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Continuano a susseguirsi le voci e i rumor sull’arrivo di una nuova versione di Nintendo Switch nel corso del prossimo anno. Questa volta, come riporta Gamespot, le indiscrezioni provengono dalle prestigiose pagine del Wall Street Journal, e sembrano essere piuttosto credibili.

Nell’articolo della fonte citata è possibile leggere un passaggio in cui si comprende che la casa di Kyoto starebbe ancora valutando quali aggiornamenti proporre al pubblico:

Nintendo starebbe ancora decidendo quali saranno le nuove caratteristiche hardware e software da includere nell’aggiornamento, così come quale sarà il costo di queste aggiunte.

Tra le componenti hardware maggiormente candidate a essere sostituite vi è sicuramente il display della console, che secondo il Wall Street Journal mancherebbe di alcune tecnologie riscontrabili invece nei comuni smartphone attualmente in commercio. Uno schermo maggiormente efficiente, magari con risoluzione 4K, potrebbe incidere positivamente sia sull’efficienza energetica della console che sulla dimensione stessa della macchina da gioco. La testata americana, in ogni caso, si dice certa del fatto che la console non monterà i pannelli OLED utilizzati negli iPhone della serie X.

Considerate le tempistiche, sembra giusto affermare che l’eventuale aggiornamento di Nintendo Switch non costituirà un vero e proprio passaggio generazionale, come quello avvenuto con Wii U. I cambiamenti, piuttosto, dovrebbero essere piuttosto circostanziati e mirati a contenere il prezzo di vendita.

Switch, console fabbricata da NintendoHDNintendo

Un aggiornamento mirato

Il Wall Street Journal citerebbe persone in “contatto diretto” con Nintendo, motivo per il quale è possibile considerare queste indiscrezioni come piuttosto probanti. D’altra parte, già nei mesi scorsi le voci di un possibile upgrade di Nintendo Switch indicavano nel 2019 la finestra temporale di lancio più probabile.

Le ultime dichiarazioni di Nintendo in proposito, in ogni caso, non lasciano ancora spazio a possibili conferme. In occasione di un’intervista risalente allo scorso gennaio il presidente della casa di Kyoto, Tatsumi Kimishima, si dichiarava convinto del fatto che Switch avrebbe avuto un ciclo temporale più lungo delle precedenti console vendute dal produttore giapponese:

Fino a questo momento, il ciclo di vita dell’hardware si è assestato sui cinque, sei anni. Secondo me sarebbe molto interessante prolungare questo periodo.

Vale la pena sottolineare il fatto che queste dichiarazioni non vanno necessariamente contro i rumor dedicati all’uscita di nuova console. Un aggiornamento incrementale di Switch, infatti, risulterebbe una mossa del tutto simile a quelle già viste in passato da parte di Sony e Microsoft, con l’uscita di versioni Slim delle macchine da gioco già presenti sul mercato.

Switch, console di NintendoNintendo

Vi piacerebbe acquistare una versione migliorata di Switch, magari con schermo 4K?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.