FoxCrime  

Un cadavere ai Navigli di Milano per l'arrivo di Harrow su FoxCrime

di - | aggiornato

Un cadavere in giro per Milano con un lettino da obitorio? E' l'iniziativa per l'arrivo di Harrow, la nuova serie tv thriller in onda da stasera su FOX Crime

36 condivisioni 0 commenti

Condividi

Un medico legale che spinge un carrello da obitorio con un cadavere. Questo è quello che è apparso davanti agli occhi increduli di circa 5 mila milanesi che, giovedì 4 ottobre in zona Navigli, hanno assistito all’attività organizzata da FoxCrime (Sky, 116) per il lancio di Harrow, la nuova serie crime in prima assoluta da venerdì 5 ottobre alle 21:05.

Da chi si è preoccupato di indicare al finto medico l’ospedale più vicino e chi invece ha approfittato dell’occasione per scattare un selfie con il morto. Sono state diverse le reazioni dei passanti che hanno assistito con stupore a questa bizzarra scena nelle strade milanesi.

La serie prende il titolo dal suo protagonista Daniel Harrow (Ioan Gruffudd, Reed ne I Fantastici 4, UnREAL, Liar, Titanic), patologo forense di fama internazionale molto sui generis. Harrow è un cinefilo incallito e con i piedi sul lettino autoptico si proietta capolavori western. Non gli piacciono le regole, è anticonvenzionale e considera la morte non solo parte del suo lavoro ma anche parte del ciclo naturale della vita. Non la teme.

Harrow stravolge i canoni classici del genere mescolando il medical drama con il poliziesco, l’avventura e il thriller. Senza dimenticare il family drama. Perché il protagonista è un workaholic e per questo ha rovinato un matrimonio e ha un rapporto molto complicato con la figlia adolescente.

La serie è stata già rinnovata per una seconda stagione e la regia dell’episodio pilota è affidata a Kate Dennis (The Handsmaid Tale e Glow). Il progetto è una produzione di ABC Studios International ed è stato co-creato da Stephen M. Irwin (Secrets and Lies).

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.