FoxCrime

Tom Cruise non vede la figlia Suri da anni (per scelta, pare...)

di -

Il legame tra Tom Cruise e Scientology sarebbe più forte di quello che unisce l'attore alla figlia Suri. La bambina, infatti, non vede suo padre ormai da molti anni.

Un primo piano di Tom Cruise sul red carpet Getty Images

257 condivisioni 0 commenti

Condividi

Tom Cruise ha sposato Katie Holmes nel 2006 e dopo sei anni i due si sono separati. La coppia ha avuto una figlia, Suri, che oggi ha 12 anni ed è affidata alla madre.

UsWeekly è tornato a parlare degli ex coniugi e della piccola Suri di recente, mettendo in luce l’influenza che Scientology avrebbe sulla vita dell’attore di Mission: Impossible.

Il primo contatto di Cruise con la setta risale a molti anni fa. Probabilmente iniziato al culto dall’ex moglie Mimi Rogers, Tom Cruise non se n’è mai allontanato. Tanto è il peso che la "Chiesa" riveste nella vita dell’attore, che si vocifera sia una delle cause del divorzio con la seconda moglie, Nicole Kidman.

Il matrimonio con la Kidman è durato quasi undici anni, durante i quali i due hanno adottato due figli: Connor e Isabella. Dopo il divorzio, avvenuto nel 2001, Connor e Isabella sono stati affidati al padre e cresciuti abbracciando il credo di Scientology.

Le cose sono andate in maniera diversa con la terza moglie, Katie Holmes. L'attrice ha tagliato i ponti con Scientology e riabbracciato la religione cattolica nel 2012, quando la separazione con Cruise è divenuta ufficiale.

Contrariamente a quanto accaduto con Connor e Isabella, Suri non è stata consegnata alle cure del padre, ma continua a vivere con la madre a New York.

La bambina, tuttavia, potrebbe trascorrere 10 giorni al mese con Tom Cruise, solo che sembra che lui non voglia sfruttare questa possibilità.

Una fonte di UsWeekly ha detto:

A ogni genitore è permesso vedere i propri figli se vuole. Lui ha scelto di non farlo perché lei non fa parte di Scientology.

Tony Ortega, giornalista molto critico su Scientology, ha aggiunto che la Holmes, al fine di ottenere la custodia della figlia, ha probabilmente dovuto firmare "...un accordo di non divulgazione, impegnandosi a non dire nulla di negativo su Scientology. Voleva scappare e voleva portare Suri con sé".

Tom Cruise e Katie Holmes si sono separati ufficialmente nel 2012HDGetty Images
Tom Cruise e Katie Holmes nel 2012

Con ogni probabilità, altri accordi sono stati presi e tante clausole sono state imposte all’attrice di Dawson’s Creek al tempo del divorzio con Cruise.

Tra queste, ce n’era certamente una che ha impedito alla Holmes di rivelare la relazione con l’attuale compagno, Jamie Foxx. La storia tra i due, iniziata nel 2013, è stata resa pubblica solo nel 2017, esattamente dopo cinque anni dalla separazione tra i due attori.

A Katie Holmes era stata infatti negata la possibilità di frequentare chiunque altro prima di un certo lasso di tempo.

Qualche giorno fa, anche Leah Remini, ex adepta della setta e amica di Katie, ha fatto sentire la propria voce a riguardo. Secondo quanto riportato da UsWeekly, la Leah Remini è convinta che la Holmes sarebbe ancora tenuta d'occhio da Scientology.

La Remini, che ha preso le distanze dal culto solo nel 2013, ha detto che a Katie Holmes non è neppure concesso pranzare assieme e lei per evitare guai e rischiare di perdere la custodia della figlia.

Eravamo molto unite. È davvero una cosa folle.

Farsi vedere con Leah Remini, detrattrice di Scientology per antonomasia, sarebbe per la Holmes un passo falso. Ortega pensa che Katie Holmes stia volutamente tenendo le distanze dalla Remini. Il giornalista la reputa una scelta saggia, forse incoraggiata dal padre della stessa Katie, Martin Joseph Holmes.

Sono sicuro che suo padre, che è un avvocato intelligente, le avrà detto che uscire con Leah sarebbe considerato da Tom e dalla stessa Scientology come denigrare la chiesa.

Leah Remini, infatti, è stata protagonista di un'aperta battaglia contro Scientology quando, nel 2016, ne ha portato alla luce gli abusi.

Penso che Katie voglia solo tenersi stretta la vita che vive ora con Suri e non entrare in lotta con la "Chiesa".

Per scoprire ulteriori sviluppi bisognerà attendere ancora qualche anno, almeno finché Suri non sarà maggiorenne e la custodia non sarà più a rischio.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.