FOX

Il primo video gameplay dell'MMO di Amazon sbuca online... su Pornhub!

di -

Dove caricare un video gameplay di cui si è in possesso per fare in modo che lo vedano anche agli altri videogiocatori? Su un sito pornografico, ovviamente. È esattamente quanto accaduto al nuovo MMO targato Amazon, finito su Pornhub.

Un concept art di New World, nuovo MMO di Amazon Amazon

40 condivisioni 0 commenti

Condividi

Amazon sta investendo, da qualche tempo, anche nello sviluppo di videogiochi: tra i suoi progetti figura anche New World, misterioso titolo multiplayer di massa online ambientato nell'America coloniale – ma con elementi soprannaturali.

I giocatori interessati hanno avuto modo, nei giorni scorsi, di dare uno sguardo approfondito alle meccaniche di gameplay di New World, grazie a un video leak che è stato caricato su una piattaforma non proprio dedicata ai videogiochi: Pornhub.

Uno screenshot di gioco da New WorldHDAmazon
In New World, i giocatori potranno affrontarsi tra loro e sconfiggere dei mostri

In possesso di un utente, un video gameplay di 2 ore e 11 minuti è stato prima pubblicato su Discord, con la condivisione di un link dal servizio di upload online Google Drive. In seguito, il giocatore che voleva condividerlo ha deciso di caricarlo anche sul sito per adulti – "in caso venisse rimosso da Drive", ha spiegato.

Così, tra i tanti video presenti su Pornhub, il gameplay di New World è stato visto oltre 3.800 volte, prima che venisse rimosso per un reclamo relativo al copyright. La clip proveniva da una fase alpha del gioco protetta da un NDA e non poteva quindi essere pubblicata. Nonostante ciò, alcuni youtuber hanno riproposto sui loro canali alcuni estratti dal video accompagnandoli alle loro prime impressioni, come potete vedere qui sotto.

Sebbene possa suonare come un evento abbastanza singolare, non è in realtà la prima volta che Pornhub ospita video di videogiochi: nel 2015, il sito per adulti divenne teatro di un video gameplay dell'attesissimo Fallout 4, che attirò a sua volta migliaia di visitatori.
YouTube Gaming e Twitch dovranno iniziare a preoccuparsi?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.