FOX

[Spoiler!]

Venom non è stato supervisionato da Marvel: il sequel non sarà R-rated?

di -

Il regista di Venom, Ruben Fleischer, ha parlato del coinvolgimento di Marvel Studios nella realizzazione del film. Inoltre, il produttore Avi Arad ha parlato del sequel e della possibilità che non sia R-rated.

Un poster promozionale di Venom Sony/Marvel

294 condivisioni 1 commento

Condividi

Venom, il film di Ruben Fleischer da poco nelle sale italiane e dedicato al celebre antieroe dei fumetti, è stato prodotto da Sony Pictures in collaborazione con Marvel Studios. Non era però chiaro fino a che punto il coinvolgimento della Casa delle Idee avesse effettivamente condizionato il progetto.

Ora, come riportato anche dal portale CBR, è stato proprio Fleischer a spiegare quanto la presenza dei Marvel Studios ha influito sul progetto cinematografico dedicato a Venom e se ci sono stati contatti con Kevin Feige durante la produzione del film. Il cineasta ha risposto così:

No, in alcun modo.

Fleischer ha manifestato il suo interesse a collaborare con i Marvel Studios in futuro, affermando:

Spero che a un certo punto saranno in grado di effettuare il crossover [con lo Spider-Man di Tom Holland, n.d.r.]. Ma per noi l'intero processo è stato autonomo.

Tom Hardy in una sequenza di VenomHDSony/Marvel

Le novità, in ogni caso, non finiscono qui: alla fine dei titoli di coda di Venom, i fan hanno potuto dare un primo sguardo a un personaggio che con molta probabilità farà il suo debutto effettivo in un probabile sequel.

Attenzione! Possibili spoiler!

Stiamo parlando di Cletus Kasady, meglio noto come Carnage. Interpretato da Woody Harrelson, il serial killer appare infatti in una breve sequenza mid-credit, intervistato dal giornalista investigativo Eddie Brock (Tom Hardy).

Nonostante la natura omicida del personaggio, umana e simbionte, il produttore Avi Arad ha parlato a Collider assicurando ai fan che un film con Carnage come principale antagonista non dovrebbe necessariamente portare a un R-rating (ricordiamo infatti che lo stesso Venom è PG-13).

Quando senti pronunciare il nome Carnage, l'unica cosa che pensi è un R-rating. Ma se conosci la sua storia, se conosci davvero il fumetto, non c'è alcuna R qui. È un'anima torturata. Non si tratta di quello che fa, perché non dobbiamo mai mostrare il coltello che passa da una parte all'altra, con il sangue che si sgorga. Quello che devi mostrare è: qual è la sua reale motivazione? È nato così oppure dovremmo essere dispiaciuti per quello che gli è successo? Perché se riesce a rendere un villain come qualcuno per cui provare pena, allora hai fatto jackpot.

Venom è ora nei cinema e vede nel cast Tom Hardy, Michelle Williams, Riz Ahmed, Scott Haze, Reid Scott, Woody Harrelson, Sope Aluko, Scott Deckert, Marcella Bragio e Michelle Lee.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.