FOX

Johnny Depp risponde alle critiche sul suo ruolo in Animali Fantastici

di -

Prima di vestire i panni di Grindelwald sul grande schermo nel secondo capitolo di Animali Fantastici, Johnny Depp ha parlato delle critiche nate sul suo ruolo nel film.

Johnny Depp in Animali Fantastici 2 Warner Bros. Pictures

360 condivisioni 1 commento

Condividi

Dopo aver parlato per la prima volta della sua esperienza nei panni del villain Gellert Grindelwald, era inevitabile che Johnny Depp rispondesse anche alle critiche scatenatesi, ormai da mesi, riguardo la sua entrata nel cast di Animali Fantastici.

La maggior parte delle controversie è nata a seguito di una serie di scandali che hanno coinvolto l'attore americano. Dapprima il suo tortuoso divorzio con l'attrice Amber Heard, che l'ha accusato di violenza domestica. In seguito una presunta rissa scoppiata sul set di City of Lies – L'ora della verità, che ha provocato non pochi disagi alla produzione.

Insomma, è chiaro che la presenza di Depp ha fatto storcere qualche naso, nonostante le acute difese della scrittrice J.K. Rowling. In una recente intervista con il magazine Entertainment Weekly, l'attore ha confessato di aver provato profondo dispiacere nei confronti dell'autrice di Harry Potter e Animali Fantastici.

Sarò onesto, mi sono sentito male per J.K. Rowling, che ha dovuto risponde a tutti quei diversi sentimenti da parte delle persone lì fuori. Mi sono sentito male perché lei ha dovuto affrontarlo. Alla fine, però, c'è una reale controversia. 

L'attore non ha avuto paura di fare esplicito riferimento alla terribile vicenda del suo divorzio con la Heard e sostiene con trasparente certezza le sue posizioni.

Rimane il fatto che io sono stato ingiustamente accusato, ed è per questo che ho citato in giudizio il giornale The Sun per diffamazione e false accuse. J.K. ha visto le prove e di conseguenza sa che sono stato accusato ingiustamente, per questo mi sostiene pubblicamente. Lei non prende le cose con leggerezza. Non starebbe dalla mia parte se non sapesse la verità. Tutto qui.

Johnny Depp sembra quindi non avere dubbi sul supporto da parte della Rowling, anzi sembra alludere a verità di cui la celebre scrittrice è a conoscenza.

Qualunque siano gli animi dei fan della saga, adesso, c'è poco da fare sul casting di Gellert Grindelwald: il suo volto e le sue espressioni sul grande schermo ormai appartengono a Depp.

Alla fine, accanto alla controversia su Johnny Depp resta sempre la curiosità di scoprire di più sul rapporto travagliato e intenso tra Grindelwald e il giovane Silente interpretato da Jude Law. E dalle prime immagini del trailer, il film sembra promettere tutta la magia che un fan di J.K. Rowling dovrebbe aspettarsi.

Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald sarà nelle sale italiane dal 15 novembre.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.