FoxCrime

Le Ereditiere: trailer del film vincitore per la migliore attrice al Festival di Berlino

di -

La sorpresa del Festival di Berlino 2018 arriva in sala con Lucky Red. Si tratta di Le Ereditiere, la pellicola paraguaiana di Marcelo Martinessi che racconta il tracollo economico di due donne agiate.

5 condivisioni 0 commenti

Condividi

Uno dei titoli più premiati al Festival di Berlino 2018 (svoltosi dal 15 al 25 febbraio) sta per uscire finalmente nelle nostre sale. Il film in questione è Le Ereditiere (Las Herederas) e potremo vederlo da giovedì 18 ottobre grazie a Lucky Red.

La pellicola paraguaiana ha trionfato nella capitale tedesca con ben tre importanti riconoscimenti: il premio Fipresci della critica internazionale, il premio Alfred Bauer e soprattutto l'Orso d'argento per la migliore attrice ad Ana Brun.

Come intuibile dal trailer italiano che troviamo all'inizio di questo articolo, l'interessante opera prima di Marcelo Martinessi ci trasporta in una difficile realtà in cui si individuano gli effetti di una crisi economica, filtrati dallo sguardo di una protagonista sofferta ed emozionante.

Poster italiano del film Le EreditiereHDLucky Red

La trama del film

Chela e Chiquita discendono entrambe da due famiglie agiate. Ma il tracollo finanziario ha costretto le due a vendere le rispettive proprietà ereditate. Nonostante le ordinarie difficoltà, la coppia sembra essere molto unita.

Quando però Chiquita viene arrestata perché accusata di frode, Chela si trova sola di fronte ad una nuova realtà. Decide quindi di riprendere a guidare improvvisando un particolare servizio taxi per anziane signore benestanti.

Durante uno dei suoi viaggi, Chela si imbatte nella più giovane Angy. Tra le due donne si stabilirà quindi un insolito legame destinato a sfidare qualsiasi differenza d'età e per Chela inizierà una nuova personalissima rivoluzione...

Una clip in anteprima

Qui sotto vi proponiamo una breve clip in anteprima dal film. Quest'ultima ci trasporta nel mondo intimo della matura Chela, al suo primo contatto con la realtà della più giovane Angy. Un incontro che - come abbiamo visto - sarà il fulcro di questa storia.

Cast e regia

Il cast de Le Ereditiere comprende Ana Brun, Margarita Irún e Ana Ivanova.

Il film, scelto per rappresentare il Paraguay nell'annuale corsa all'Oscar, è diretto dal 45enne Marcelo Martinessi, già autore del cortometraggio La voz perdida, premiato a Venezia nel 2016. Il regista ha così raccontato il suo lavoro:

È una storia di donne che si relazionano inizialmente l'una con l'altra attraverso il pettegolezzo. Chela è preoccupata per quello che le amiche dicono di lei, Chiquita racconta storie sulle altre detenute, per non parlare del personaggio di Pituca. Angy, al contrario delle altre, non è una pettegola. Parla di se stessa, delle sue storie e degli uomini che ha incontrato.

L'approccio di Martinessi sembra dunque personalissimo così come il suo modo di ritrarre questo universo femminile. Meriterà la visione? 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.