FOX

Avengers 4, l'attrice Elizabeth Olsen rivela: 'le cose peggioreranno'

di -

Elizabeth Olsen e Tom Hiddleston hanno parlato ai fan durante l'ACE Comic Con di Chicago: l'interprete di Scarlet Witch ha rivelato che la situazione si farà ancora più complicata per gli eroi Marvel.

Scarlet Witch nel poster di Avengers 4 Marvel Studios

859 condivisioni 0 commenti

Condividi

Avengers 4 sarà con molta probabilità il film più grande dei Marvel Studios, ma a sette mesi di distanza dall'uscita nei cinema sono ancora molti i dubbi e i segreti circa la pellicola diretta dai fratelli Russo.

Come rivelato da Comicbook, durante l'ACE Comic Con tenutosi dal 12 al 14 ottobre a Chicago, Elizabeth Olsen e Tom Hiddleston (rispettivamente Scarlet Witch e Loki nel MCU) hanno risposto ad alcune domande dei fan. Nel corso del panel moderato dallo stesso Hiddleston, il botta e risposta con gli appassionati si è fatto ben presto infuocato, specie nel momento in cui si è toccato l'argomento "morte" relativamente al precedente Infinity War.

Ecco infatti le parole dell'attore britannico:

La cosa necessaria alla fine di Infinity War è una sorta di sacrificio, e probabilmente Loki aveva fatto una cosa simile [all'inizio del film, n.d.R.].

Elizabeth Olsen è Scarlet WitchHDMarvel Studios

Chiaramente, Hiddleston fa riferimento alla dipartita del suo personaggio per mano di Thanos all'inizio del terzo film, oltre che alla more di Visione (Paul Bettany) avvenuta per mano di Scarlet Witch nel tentativo di tenere la Gemma della Mente lontana dal Titano Pazzo.

Secondo l'interprete di Wanda Maximoff, inoltre, la situazione si complicherà ulteriormente nel quarto capitolo della saga degli Avengers.

Le cose non faranno altro che peggiorare.

Al momento non ci è dato sapere in che modo la situazione "peggiorerà" per Captain America e soci. L'unica cosa certa è che gli eroi Marvel sopravvissuti allo "schiocco" del Titano Pazzo dovranno intraprendere un percorso ancora più delicato (e pericoloso) rispetto al passato.

Avengers 4 (ancora senza titolo ufficiale) è atteso nei cinema statunitensi a partire dal 3 maggio 2019.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.