FoxCrime

New York, per la prima volta in 25 anni nessuno scontro a fuoco nel weekend

di -

New York festeggia il suo primo fine settimana senza colpi di armi da fuoco dal 1993: la polizia non ha ricevuto segnalazioni da venerdì 12 a domenica 14 ottobre.

Polizia di New York Getty Images

2k condivisioni 0 commenti

Condividi

New York continua a combattere il crimine senza sosta, e questa volta il risultato è davvero positivo. Tre giorni senza spari non si verificavano dal lontano 1993. Ebbene, venerdì 12 ottobre, sabato 13 ottobre e domenica 14 ottobre 2018, la polizia non ha ricevuto neppure una chiamata. Nessun cittadino ha segnalato colpi di arma da fuoco nella città che non dorme mai, popolata da ben 8,6 milioni di persone.

È un evento straordinario per tutti i newyorchesi ed è così che lo ha definito lo stesso sindaco Bill de Blasio. Il primo cittadino ha commentato la notizia durante una cerimonia di diploma della polizia e ha attribuito il successo al lavoro degli ufficiali:

La polizia di New York ha la migliore strategia, la migliore formazione… questo dipartimento non riposa mai sugli allori. Questo dipartimento cerca sempre di migliorare.

Il sindaco Bill de BlasioHDGetty Images
Il sindaco di New York Bill de Blasio

Lori Pollock, capo delle strategie di controllo del crimine della polizia di New York, ha annunciato un anno in cui si raggiungerà un nuovo record positivo per quanto riguarda i reati con armi da fuoco. La Pollock ha dichiarato che il maggior controllo è frutto della cooperazione tra le autorità federali e la polizia locale. E la cooperazione deve aver funzionato visto che nel periodo gennaio-ottobre 2017 ci sono stati 753 colpi di arma da fuoco nei quartieri cittadini, mentre nel periodo gennaio-ottobre 2018 sono stati segnalati 734 spari con una diminuzione del 2,5%.

Purtroppo, il record si è infranto lunedì 15 ottobre quando la polizia ha ricevuto una chiamata proveniente dal Bronx. Alle 13:15 un uomo di 27 anni è stato raggiunto da una pallottola che lo ha colpito a una caviglia. La vittima è stata trasportata subito all’ospedale St.Barnabas ed è fuori pericolo.

È andata peggio al 25enne raggiunto da una pallottola allo stomaco giovedì 11 ottobre alle 11: 30 del mattino. È stato lui l’ultima vittima di un colpo di arma da fuoco prima del weekend di pace.

Insomma, le autorità festeggiano i tre giorni senza sparatorie, ma c’è ancora molto da fare per rendere New York una città a basso tasso di crimine.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.