FOX

Bohemian Rhapsody: come si diventa i Queen? La risposta in una nuova featurette

di -

Una nuova featurette di Bohemian Rhapsody diffusa online da 20th Century Fox mostra i protagonisti della pellicola spiegare come si sono calati nei panni dei leggendari membri dei Queen. Ecco il filmato.

4 condivisioni 0 commenti

Condividi

Se è vero che interpretare una leggenda del rock sul grande schermo è un'impresa alquanto difficile, cosa dire dell'interpretare un'icona della musica ancora in vita?

Questo è un compito a dir poco epico che ciascuno degli attori, ad eccezione di Rami Malek , ha dovuto affrontare in Bohemian Rhapsody, adattamento cinematografico della storia del gruppo rock dei Queen e in particolare del suo frontman Freddie Mercury. Potrebbe essere l'equivalente del suonare delle composizioni di Mozart mentre Mozart in persona ti osserva per vedere cosa sei capace di fare. Ma gli attori Gwilym Lee, Joseph Mazzello e Ben Hardy si sono mostrati all'altezza del loro compito, come evidenzia una  featurette di Bohemian Rhapsody diffusa online da 20th Century Fox, che si occupa della distribuzione dell'attesissima pellicola.

Se, infatti, il talento di Rami Malek ha attirato tutta l'attenzione del pubblico in vista dell'uscita di Bohemian Rhapsody, sul personaggio iconico di Freddie Mercury, 20th Century Fox ci ricorda anche degli altri straordinari membri del gruppo inglese: Brian May, Roger Taylor e John Deacon. In particolare, May e Taylor, ancora molto attivi sul fronte musicale, sono stati anche direttamente coinvolti nella realizzazione del biopic sulla rock band, in qualità di consulenti creativi. 

All'inizio, la loro mano pesante nella produzione ha suscitato preoccupazioni sul fatto che il film potesse diventare una sorta di agiografia o semplice elogio del gruppo e di Mercury, ma con l'evolversi delle riprese sembra che questo pericolo sia stato scongiurato.

Brian May e Roger TaylorHDGetty
I veri Brian May e Roger Taylor, rispettivamente chitarrista e batterista dei Queen

Lee, Mazzello e Hardy, gli attori che come detto hanno interpretato May, Taylor e Deacon hanno parlato di come sia stato suonare con i reali membri dei Queen a guardarli, padroneggiando quelli che sono stati i loro strumenti musicali, sullo sfondo di canzoni come We Will Rock You e Keep Yourself Alive. In particolare Mazzello ha dichiarato:

Abbiamo lavorato molto duramente per padroneggiare i nostri strumenti nel miglior modo possibile. Sapevamo di non poter fingere!

La featurette mostra anche Brian May e Roger Taylor, rispettivamente chitarrista e batterista dei Queen, intervenuti nel biopic per dare alcuni consigli ai loro omologhi sullo schermo. May ha dichiarato riferendosi a Lee:

Mi trovo a guardare le modifiche e credo che lui sia me.

Nel frattempo, 20th Century Fox Italia ha diffuso uno spot del biopic, della durata di circa 30 secondi, che lascia intravedere l'epicità del progetto, che arriverà nei cinema italiani qualche settimana dopo l'uscita negli USA.

Come svela la sinossi ufficiale, Bohemian Rhapsody, che prende il titolo da quella che è probabilmente la canzone più amata dei Queen, rappresenta una celebrazione della storia del gruppo, della loro musica e, soprattutto, vuole tracciare la storia del suo frontman: Freddie Mercury. Sfidando gli stereotipi e le convenzioni della musica e non solo, Mercury è entrato di diritto nell'Olimpo della musica stessa, come uno dei frontman più amati del pianeta. 

Il film traccia la rapida ascesa della band attraverso le loro canzoni e il loro sound. I Queen raggiungono il successo planetario, ma Freddie decide di optare per una carriera solista. Dopo aver sofferto molto senza la collaborazione degli altri membri dei Queen, Mercury riesce a riunirsi con i suoi compagni di avventura giusto in tempo per l'indimenticabile Live Aid del 1985. Affrontando con coraggio una tremenda diagnosi di AIDS, Freddie riuscì a guidare la band in una delle più grandi performance live nella storia della musica rock, lasciando al mondo un'eredità che continua ad ispirare estranei, sognatori e amanti della musica di tutti i tempi.

Diretto da Bryan Singer, sulla base di una sceneggiatura di Anthony McCarten, nel cast di Bohemian Rhapsody incontriamo anche Lucy Boynton, Aidan Gillen, Tom Hollander, Allen Leech e Mike Myers.

La pellicola arriverà nei cinema USA il 2 novembre 2018 e in quelli italiani il 29 novembre 2018.

Via: SlashFilm

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.