FOX

I film horror più attesi del 2019

di -

Letali ritorni, antichi mostri e nuovi incubi: il 2019 continua la tradizione horror degli ultimi anni offrendoci una serie di pellicole da incubo.

Il mostruoso clown Pennywise tornerà nel 2019 New Line Cinema, Vertigo Entertainment, Rideback

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Il 2018 è stato un anno ricco di paura con una stagione del terrore farcita di nuovi mostri (lo Slender-Man), da ritorni spaventosi (il più illustre quello di Michael Myers) e da demoni nascosti in soffitta che ci hanno raccontato la loro storia (The Nun). Il 2019 non vuol essere da meno con una squadra horror degna del campionato più malvagio di sempre. 

Perciò armatevi di una mappa del sistema fognario di Derry e procuratevi un buon esorcista: si parte per un lungo viaggio nel terrore!

Glass

Torna a frequentare il grande schermo l'ex bambino prodigio M. Night Shyamalan con una delle sue pellicole più ambiziose e anche più attese. Glass è infatti seguito sia di Unbreakable - Il predestinato (2000) che di Split (2016) e riunisce all'interno della stessa trama l'invincibile David Dunn (Bruce Willis), l'uomo di vetro Elijah Price (Samuel L. Jackson) e l'inarrestabile Bestia/Kevin Wendell Crumb (James McAvoy). Il trio, un'esplosiva miscela di superpoteri e intelligenze al vertice del quoziente intellettivo, si ritroverà all'interno di un istituto psichiatrico a condividere le cure della dottoressa Ellie Staple (Sarah Paulson). Catalizzato dal sempre più vasto MCU (Universo Cinematografico Marvel), anche Shyamalan si cimenta nel tentativo di creare un suo universo a base di thriller e supereroi. Assolutamente da non perdere.

Pet Sematary

Primo remake della lista, è ispirato all'omonimo romanzo di Stephen King ed è il rifacimento dell'onesto Cimitero Vivente (1989) di cui ricordiamo anche la canzone Pet Sematary, dei Ramones, composta appositamente per il film. La pellicola segue le orme del suo originale letterario e soprattutto del predecessore cinematografico e racconta la storia di una famiglia, i Creed, costretta ad affrontare la morte e le terribili conseguenze delle debolezze umane. Orrori di provincia, accettazione e sofferenza sono i tre ingredienti di Pet Sematary. Nel cast  Jason Clarke, Amy Seimetz e il grande John Lithgow.

Benvenuti a Zombieland 2

Sequel dichiarato del primo spassoso, dissacrante e geniale Zombieland (2009), questo secondo capitolo riunisce tutto il cast della pellicola originale. Ritroveremo perciò Emma Stone, Woody Harrelson, Jesse Eisenberg e Abigail Breslin dieci anni dopo le improbabili gesta che li avevano visti sopravvivere all'apocalisse zombie sceneggiata da Rhett Reese e Paul Wernick e diretta da Ruben Fleischer, oggi fresco fresco di Venom (2018). Che mondo aspetta i quattro improbabili eroi? Gli zombie avranno preso del tutto il sopravvento o ci sarà una debole speranza di normalità per Columbus e soci? Fonti non ufficiali parlano di super zombie, ma staremo a vedere!

In Benvenuti a Zombieland 2 ritroveremo gli stessi protagonisti del prequelHDGettyImages

La Llorona - Le Lacrime del Male

Il regista Michael Chaves e il produttore Mr. Conjuring James 'Insidious' Wan hanno unito le loro forze per raccontare una storia che attinge direttamente al più oscuro folclore ispanico e alla leggenda della maledizione di La LLorna. La LLorna è una terribile figura materna, capace di annegare i propri fogli dopo un eccesso di furiosa gelosia e dannata dalle sue stesse azioni. La leggenda vuole che la creatura maledetta sia sempre alla ricerca di nuovi bambini con cui rimpiazzare i figli defunti. Nel cast troviamo Linda Cardellini, Raymond Cruz e Patricia Velasquez. Un film da tenere d'occhio, come ogni progetto nel quale Wan mette il suo zampino.

Hellboy

E dopo i remake, è il momento del primo reboot della lista: questa volta tocca a Hellboy, personaggio dei fumetti già portato sul grande schermo dal visionario e talentuoso premio oscar Guillermo Del Toro. Dopo il rifiuto di Del Toro (che ha spinto al rifiuto anche Ron Perlman) questa volta dietro la macchina da presa troveremo Neil Marshall con un cast tutto nuovo da maneggiare. Direttamente da Stranger Things, David Harbour vestirà i panni del demone rosso mentre Trevor Bruttenholm (interpretato nei film precedenti dal compianto John Hurt) avrà il volto di Ian McShane. Nel cast anche Milla Jovovich, la Regina di Sangue, strega determinata a distruggere il mondo. Il film sarà vietato ai minori e visto il talento di Marshall per l'errore (suo è il bel The Descent, 2005) ne vedremo delle belle. O delle brutte. 

Hellboy tornerà al cinema con un rebootHDLionsgate, Millennium Films, Campbell Grobman Films, Dark Horse Entertainment, Applebox Entertainment

Polaroid

Basato su un corto del 2015 che aveva lo stesso nome e vittima di un ritardo di distribuzione, Polaroid unisce il classico oggetto maledetto ad alcune delle suggestioni di film come Final Destination, ormai diventate mito. Bird Fitcher (Kathryn Prescott ) è una studentessa che entra in possesso di una vecchia Polaroid con un oscuro segreto: chiunque venga immortalato dalla macchina fotografica è destinato a una tragica fine. Ma i ragazzi, si sa, possono essere molto crudeli e la storia raccontata dal regista Lars Klevberg potrebbe prendere direzioni impreviste. Un horror adolescenziale che di certo potrebbe avere il merito di far conoscere le Polaroid anche alle nuove generazioni.

IT: Capitolo 2

Alzi la mano chi non aspetta con ansia il ritorno dei Perdenti e del diabolico clown Pennywise. Andy Muschietti conclude la storia iniziata nel 2017 con la seconda parte del suo IT. Ritroveremo Beverly e compagni, ormai adulti, alle prese con la creatura senza tempo che infesta Derry e questa volta scontro con il vorace mostro divoratore di bambini sarà all'ultimo sangue. Nel cast Jessica Chastain, James McAvoy, Bill Hader, Jay Ryan, Isaiah Mustafa, Teach Grant, Andy Bean, Xavier Dolan e Bill Skarsgård nel ruolo di Pennywise. La prima parte, tra alti e bassi, avevo reso giustizia al romanzo capolavoro di Stephen King, la seconda sarà all'altezza? E con IT, sono due le pellicole del 2019 ispirate dai romanzi del Re del Terrore.

Pennywise è interpretato da Bill SkarsgårdHDNew Line Cinema, RatPac-Dune Entertainment, Vertigo Entertainment, Lin Pictures, KatzSmith Productions

Isabelle

Se avete problemi con il vicinato, evitate di guardare questa pellicola. Il regista Robert Heydon racconta la storia di una giovane coppia alle prese con una tanto strana quanto inquietante vicina di casa. La pellicola oscilla tra l'incubo che la maternità può diventare (senza risparmiarsi qualche strizzata d'occhio a Rosemary's Baby, 1968, capolavoro di Roman Polański) e le più classiche storie di possessioni demoniache. Ambientato nel New England tanto caro al grande Howard Phillips Lovecraft, diventa una vera e propria lotta per la sopravvivenza contro forze oscure e malvagie. 

Pledge

Horror ambientato in un college dove un gruppo di studenti non proprio popolari scopre che un mondo fatto di violenza, torture e sadismo che poco ha a che fare con la normale affiliazione a una confraternita. Dimenticate la straordinaria goliardia del mitico Animal House (1978) e spostate il timone verso il macabro mondo collegiale di The Skulls (2000). Se avete intenzione di mandare i vostri figli all'università, rimandate la visione di questo film.

Us

Dopo il folgorate esordio di Scappa - Get Out (2017) che gli è valso un Oscar, Jordan Peele torna dietro la macchina da presa per un horror che flirta con il thriller. Davvero poco si sa di questa pellicola se non che avrà nel cast il premio Oscar Lupita Nyong’o e che verrà prodotto dalla Blumhouse di Jason Blum, almeno fino a questo momento garanzia di un alto tasso di horror nelle sue produzioni. Come Scappa - Get Out, Us potrebbe avere nel suo svolgimento horror risvolti sociali. Tra i protagonisti anche Winston Duke (Black Panther), Elisabeth Moss (The Handmaid's Tale) e Tim Heidecker. Ecco di seguito l'unico indizio lasciato da Peele su Us.

Followed

Il canonico edificio infestato si unisce al frenetico mondo dei social network e lo fa attraverso l'ormai classico stratagemma del found-footage, il nastro ritrovato. DropTheMike (Matthew Solomon) è una star del web che decide di dare una sferzata alla visite sul suo blog a tema di video macabri indagando su un albergo infestato. Le cose, ovviamente, non andranno per il verso giusto e a testimoniare l'orrore che Mike dovrà affrontare avremo davvero tanti video.

Grudge

Reboot al cubo (o remake al quadrato) per la terza riedizione di Grudge (i predecessori sono l'americano The Grudge, 2004, con Sarah Michelle Gellar che ha poi dato origine a due sequel e Ju-on: The Grudge, 2000, originale giapponese della serie diretto dallo stesso regista). Una produzione un po' travagliata, qualche avvicendamento tra gli sceneggiatori e il nuovo Grudge ci aspetta nel 2019. Nel cast, l'ormai veterano horror Demián Bichir e la signora InsidiousLin Shaye.

Grudge sarà interpretato da Demián BichirHDGettyImages

The Turning

Ispirato al racconto horror Il Giro di Vite di Henry James, The Turning riprende le più classiche atmosfere delle storie inglesi di fantasmi. Diretto dalla regista italo-canadese Floria Sigismondi, The Turning racconta la storia di una tata che viene ingaggiata per assistere due orfani e che si troverà a dover affrontare pericolosi spiriti. Prodotto da Steven Spielberg, segna il ritorno al genere horror del grande regista-produttore. Nel cast, direttamente da IT e Stranger Things, il giovane Finn Wolfhard.

The Turning è interpretato da Finn WolfhardHDGettyImages

Eli

Chiudiamo questa rassegna del terrore con Eli, pellicola horror incentrata sulla malattia auto-immune di un giovane paziente che si troverà rinchiuso all'interno di un ospedale ben più pericoloso della sua patologia. Il regista Ciaran Foy (Sinister 2, 2015) lo definisce un horror psicologico e nel cast troviamo Kelly Reilly, Lili Taylor e Sadie Sink.

Quattordici pellicole horror pronte a scandire un 2019 all'insegna del terrore: quale è quella che aspettate di più?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.