FOX  

I momenti epici di The Walking Dead, N.32: la prova di potere di Negan

di -

In quello che è probabilmente il migliore episodio dell’intera serie di The Walking Dead, impariamo a conoscere Negan. Pronto a piegare Rick Grimes, l’uomo che nessuno era riuscito a far inginocchiare finora.

171 condivisioni 0 commenti

Condividi

Stagione 7, episodio 1. Probabilmente il migliore episodio nella storia di The Walking Dead, almeno finora. L’episodio in cui conosciamo veramente Negan, perdiamo due personaggi, assistiamo a sequenze mozzafiato. Come questa.La sequenza in cui Negan, non pago di ciò che ha già fatto, sottopone Rick (e Carl), ma il bersaglio non è lui a un’altra tortura.  La minaccia che, se Rick non taglierà un braccio a suo figlio, Negan ucciderà Carl, tutti i suoi amici e infine lo stesso Rick.

Michonne interviene, e sono proprio le sue parole a centrare la questione: lo sguardo di Rick. Negan vede ancora sfida, orgoglio, voglia di vendicarsi nello sguardo di Rick. Non l’ha sottomesso, non l’ha piegato. L’ha messo in ginocchio ma solo obbligandolo a farlo. Negan vuole di più. Vuole una certezza. Dev’essere sicuro che l’uomo più pericoloso del gruppo, il leader, non si faccia venire in mente strane idee.

Carl dimostra un coraggio e una maturità non comuni per un ragazzo della sua età, esibendo una grande dignità e incitando il padre a eseguire gli ordini di Negan. Carl segue l'esempio di suo padre. Il quale, invece, ora sembra aver perso ogni riferimento. Incredulo, sconvolto, forse incapace di capire davvero cos’è appena successo e cosa sta per succedere, Rick sembra fuori di sé. Come se agisse spinto dall’istinto, inconsapevolmente. Quando riprende il controllo, solo in quel momento, quando sta per calare l’ascia… Allora Negan lo ferma

Non gli serviva un ragazzo senza un braccio: non avrebbe potuto lavorare bene per lui. Aveva solo bisogno di piegare il padre di quel ragazzo, e ci è riuscito.

Nonostante le minacce di Rick, nonostante la determinazione che ha sempre dimostrato, nonostante tutti i nemici che ha sconfitto finora… Rick Grimes è in ginocchio. Davvero. Per la prima volta da quando lo conosciamo. E a mettercelo è stato l’unico uomo che poteva riuscirci, Negan. Lo conosciamo solo da un episodio, e già abbiamo capito.

Come Michonne, come Rick, come tutti gli altri: abbiamo capito chi ci troviamo di fronte. E non possiamo far altro che restare in ginocchio al suo cospetto, anche noi…

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.