FOX

Joker trova il suo Bruce Wayne: cosa ci dice della trama del film di Todd Phillips

di -

Il film sul Joker ha trovato il proprio giovanissimo Bruce Wayne e anche Alfred il maggiordomo. Ecco come questi importanti personaggi potrebbero intrecciarsi alla storia del comico Arthur.

Collage tra Dante Pereira-Olson e Joker Getty Images, Warner Bros.

27 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sono attualmente in corso le riprese del nuovo film sul Joker con Joaquin Phoenix. Il progetto mid-budget è diretto da Todd Phillips e sarà ambientato a New York, dove un uomo di nome Arthur Fleck si veste da clown per attirare la clientela di un negozio. Arthur non è altro che un comico fallito e frustrato e alla fine imboccherà la via del male, rivelandosi un supercriminale e il potente nemico di Batman.

Non si tratterà di un film incentrato e focalizzato sulla figura di Batman, ma questo non impedisce a Todd Phillips di dedicarsi ad altre due figure di Gotham City: il giovane Bruce Wayne e il maggiordomo di Bruce Wayne.

A questo proposito, come riportano Comic Book e SlashFilm, due attori sono entrati a far parte del cast. Si tratta di Dante Pereira-Olson e Douglas Hodge, che interpreteranno il giovane Bruce Wayne e il maggiordomo Alfred Pennyworth. Di chi si tratta?

Dante Pereira-Olson è un giovanissimo attore che ha interpretato un giovane Joaquin Phoenix in A Beauitiful Day.

Dante Pereira-Olson e Joaquin Phoenix a un eventoHDGetty Images
Dante Pereira-Olson ha già interpretato un baby Joaquin Phoenix

Douglas Hodge ha preso parte a Black Mirror, The Night Manager e Penny Dreadful.

Douglas Hodge in primo pianoHDGetty Images
Douglas Hodge sarà il maggiordomo Alfred

Non sappiamo in che modo un giovanissimo Bruce e il suo maggiordomo incroceranno le loro esistenze con quella del Joker. È possibile che venga messo in scena l’assassinio dei genitori di Wayne ma non sappiamo se il Joker targato Phillips sarà in qualche modo coinvolto.

La pellicola sarà un dramma nerissimo ispirato alla malinconia di storie come Taxi Driver.

È probabile che Batman abbia un ruolo chiave nella formazione di Arthur-Joker e nella sua trasformazione in supercriminale, conseguente al fallimento della carriera come comico. Nel caso, la storia prenderebbe spunto da Batman: The Killing Joke, una graphic novel di fine anni '80 che racconta come Batman abbia influito sul destino del cattivo. In che modo? Il comico è coinvolto in un crimine, Batman compare e l’uomo, per sfuggirgli, finisce in un canale di rifiuti chimici, trasfigurandosi in un clown mostruoso.

Questo, nella graphic novel e forse anche nel film, è il passaggio determinante che porterà il comico a diventare Joker.

GIF del Joker di PhoenixGiphy
Il sorriso malvagio del Joker

Che ne pensate? Siete curiosi di scoprire come il giovane Bruce intreccerà il suo destino con quello del futuro Joker?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.