FOX

In Olanda il primo ponte d'acciaio realizzato con una stampante 3D

di -

Arrivano dall'Olanda le foto del primo ponte in acciaio al mondo realizzato con una stampante in 3D: il risultato è sorprendente.

Il ponte realizzato con una stampante 3D in Olanda MX3D (Joris Laarman Lab)

226 condivisioni 0 commenti

Condividi

Può sembrare fantascientifico, ma non è così: in Olanda, in occasione della Dutch Design Week, è stato realizzato il primo ponte in acciaio con una stampante 3D. Il risultato, dal look estremamente moderno, è ora pronto a essere installato ad Amsterdam.

Il progetto è stato portato avanti dal team MX3D, che inizialmente si era addirittura prefisso di costruire la struttura sospesa in aria su un canale, già pronta per la sua installazione nel celebre quartiere a luci rosse. In seguito, si è invece deciso di far procedere i lavori in un ambiente chiuso, al sicuro dai pedoni e dai curiosi. Il lavoro di ideazione e la messa in opera della stampante in 3D hanno prodotto 12 metri di acciaio, progettati per somigliare a due fogli curvi che si incontrano attraverso una serie di onde.

Il ponte stampato in 3D in esposizioneHDMX3D (Joris Laarman Lab)
Il ponte realizzato con una stampante 3D, esposto alla Dutch Design Week

La realizzazione del ponte, a cui ha collaborato anche l'Alan Turing Institute del Regno Unito, ha consentito di inserire al suo interno anche dei sensori, che trasmetteranno informazioni sul traffico, l'integrità della struttura e gli ambienti circostanti. Questi dati saranno utilizzati per realizzare un "gemello digitale" del ponte, che sarà studiato per migliorare ulteriormente, in futuro, la sicurezza offerta ai cittadini da questo tipo di strutture.

I robot mossi dalla stampante hanno applicato al progetto strati su strati di acciaio, per portarlo a compimento. Secondo Gijs van der Velden, co-fondatore del team MX3D, si tratta di una tecnologia che potrebbe essere utilizzata anche per le facciate degli edifici, oltre che per costruzioni dedicate al traffico marittimo e al traffico aereo.

Non si tratta del primo ponte in assoluto realizzato con una stampante 3D: nel 2017 c'era stato un altro tentativo, sempre in Olanda presso Gemert, che non aveva però raggiunto gli stessi livelli di definizione e ricercatezza nel design.

Il successo di questa idea alla Dutch Design Week aprirà una nuova era nella realizzazione delle strutture delle nostre città? Per farsi un'idea sarà necessario aspettare metà del 2019, quando questo ponte, battezzato "The Bridge", sarà definitivamente installato. Una volta fatto, il team MX3D invita turisti e residenti a visitarlo e camminarci sopra: i dati che saranno raccolti aiuteranno a creare, in futuro, strutture ancora più intelligenti.

Il ponte curvo in 3D realizzato in OlandaHDMX3D (Adriaan de Groot)
"The Bridge" al termine della sua costruzione

Vi piacerebbe vedere realizzazioni di questo tipo anche nelle città italiane?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.