FOX

Red Dead Redemption 2: grafica a confronto su PS4 Pro e Xbox One X

di -

Disponibile da oggi nei negozi fisici e digitali, Red Dead Redemption 2 cavalca nella video-analisi di Digital Foundry. Il portale britannico svela quale sia la versione tecnicamente migliore del capolavoro di Rockstar Games.

Pistoleri al tramonto in Red Dead Redemption 2 Rockstar Games

4 condivisioni 0 commenti

Condividi

È successo, il videogioco più atteso del 2018 è finalmente tra noi!

Da oggi, 26 ottobre, Red Dead Redemption 2 cavalca verso PlayStation 4 e Xbox One con il fare del campione, già acclamato da critica e pubblico come un vero e proprio capolavoro di narrazione, giocabilità e situazioni ludiche. Senza dimenticare l'incredibile comparto grafico che i talentuosi ragazzi di Rockstar Games, autori della saga di Grand Theft Auto, sono riusciti a confezionare per la loro avventura western a mondo aperto.

E se è vero che le prime recensioni hanno descritto nero su bianco un titolo imperdibile anche per chi non ha apprezzato il primo capitolo del 2010, oggi è proprio l'aspetto visivo del videogame a passare sotto la lente d'ingrandimento degli esperti. 

Come accade per le produzioni poligonali più calde, il popolare portale Digital Foundry ha infatti analizzato da vicino la grafica di Red Dead Redemption 2, mettendo a confronto le performance dell'ultima fatica della ''R stellata'' su tutte le piattaforme di riferimento, vale a dire PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 4 Pro e Xbox One X

La video-analisi del sito britannico - se masticate l'inglese potete godervela cliccando sul tasto Play poco più in alto - punta quindi a verificare su quale console di ultima generazione sia possibile godersi al meglio il Selvaggio West virtuale, snocciolando tecnicismi e acrobazie ''geek'', che non vanno comunque ad inficiare l'incredibile lavoro del team di sviluppo.

Red Dead Redemption 2 è il nuovo capolavoro di Rockstar GamesHDRockstar Games
Potete già acquistare Red Dead Redemption 2 nelle versioni Xbox One e PlayStation 4

Red Dead Redemption 2: su quale console è più bello? 

Stando a Digital Foundry e alle sequenze catturate nel filmato, Xbox One X - attualmente la console più potente presente sul mercato - è l'unica piattaforma su cui Red Dead Redemption 2 riesce a girare ad una risoluzione di 4K nativi, offrendo le performance tecniche più solide e il comparto visivo di più grande impatto.

La rivale PlayStation 4 Pro di Sony deve invece ''accontentarsi'' di una risoluzione dinamica, che passa dagli iniziali 1920x2160 per poi arrivare ai 4K in upscale tramite una tecnica definita checkerboard rendering. Il risultato è naturalmente apprezzabile, ma è importante sottolineare che sui pannelli Ultra HD si può notare qualche sbavatura a livello di pulizia. Passando alle console standard, il videogame ''spaghetti western'' raggiunge i 1080p nativi su PlayStation 4 e i 864p su Xbox One, sacrificando in parte la qualità delle texture, che risultano decisamente migliori sulle console potenziate.

Parlando del frame rateRed Dead Redemption 2 punta ai 30fps su tutte le console. Su Xbox One X e PS4 Pro è possibile godere di un aggiornamento dell'immagine solidissimo, con qualche piccola incertezza solo nelle città più complesse e più ricche di elementi a schermo. Sulle console ''liscie'', d'altra parte, il conteggio dei fotogrammi rimane fisso a 30 nelle zone più semplici, fino a calare intorno ai 22-23 fps nelle aree più pesanti da gestire.

Red Dead Redemption 2 è disponibile per l'acquisto su PS4 e Xbox OneRockstar Games

E voi, avete già acquistato Red Dead Redemption 2? Su quale console state cavalcando al fianco del fuorilegge Arthur Morgan?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.