FOX

[Spoiler!]

Avengers: Infinity War, Shuri ha salvato Visione? I fan avrebbero le prove

di -

La morte di Visione è sicuramente stato uno dei momenti più scioccanti di Avengers: Infinity War. Su Reddit è apparsa ora una teoria alquanto plausibile che ipotizza un ritorno del personaggio nel prossimo Avengers 4.

Visione nel poster di Age of Ultron Marvel Studios

348 condivisioni 0 commenti

Condividi

Come sicuramente saprete se siete tra coloro che hanno visto Avengers: Infinity War più e più volte, la pellicola dei fratelli Russo ha visto uscire di scena quasi la metà dei Vendicatori, dopo l'ormai celebre "schiocco" di Thanos.

Attenzione! Possibili spoiler!

Tuttavia, vi è una "doppia morte" che ha particolarmente sconvolto i fan: stiamo parlando di quella del personaggio di Visione (Paul Bettany), che dopo aver convinto l’amata Scarlet Witch ad ucciderlo (al fine di distruggere così anche la Gemma della Mente incastonata sulla sua fronte), si vede morire una seconda volta proprio per mano di Thanos.

Grazie ai poteri della Gemma del Tempo, il Titano Pazzo riesce infatti a riportarlo in vita solo per poi ucciderlo nuovamente, non prima però di avergli letteralmente strappato la Gemma dal capo.

Ad ogni modo, come spesso accade in questi casi, i fan non hanno gradito la dipartita del personaggio, tanto che ora è apparsa in rete una teoria che testimonierebbe come in realtà Visione sia stato "salvato" da Shuri, principessa del Regno di Wakanda e sorellastra di T'Challa (alias, Black Panther), come riportato anche dal magazine Express.

Un utente del forum Reddit, tale Iwillsmashu, ha infatti spiegato (punto per punto e con tanto di immagini a corredo) il presunto "salvataggio" di Visione, avvenuto in una manciata di minuti all'interno del laboratorio di Shuri, poco prima dell'attacco finale da parte delle forze di Thanos visto in Infinity War.

L'eroina creerebbe infatti una sorta di "backup" del personaggio, attraverso una serie di connessioni neurali provenienti dallo stesso Visione:

  1. Non appena l'invasione della base ha inizio, Shuri si appresa a copiare e a caricare sul database le sezioni principali che compongono Visione.
  2. Le connessioni scompaiono non appena il caricamento viene completato.

    La prima sequenza del presunto salvataggio di VisioneMarvel Studios
  3. Sembrano esserci 6 collegamenti principali che uniscono ciascuna sezione del "cervello" di Visione.

    Seconda immagine del salvataggio di VisioneMarvel Studios
  4. Ogni connessione passa dall'arancione al blu all'avvio di ogni caricamento.

    Terza sequenza del salvataggio di VisioneMarvel Studios
  5. Quando l'ultima sezione viene caricata la connessione termina.

    Quarta immagine del salvataggio di VisioneMarvel Studios
  6. Per mostrare che il caricamento è stato completato con successo, tutti e sei le sezioni emettono una luce blu intermittente.

    Quinta immagine del salvataggio di VisioneMarvel Studios

Ma non solo: sempre in base alla teoria, ognuna delle sei sezioni corrisponderebbe a uno dei creatori di Visione (Tony Stark, Bruce Banner, Ultron, la dottoressa Helen Chow, J.A.R.V.I.S. e Thor), ognuna delle quali legata anche a un particolare tratto della personalità dei sei personaggi.

Se tutto ciò fosse comprovato nel prossimo Avengers 4, potremo quindi aspettarci un ritorno del personaggio, magari sotto forma di "Visione Bianca" come visto nel 1989 in West Coast Avengers #42, albo nel quale il personaggio fu rapito e "smontato" da un'agenzia di spionaggio internazionale, per poi essere ricomposto da Hank Pym (Ant-Man) in una nuova versione "fantasma" di colore biancastro.

Ricordiamo che Avengers 4 uscirà nei cinema americani il 3 maggio 2019.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.