FOX

Internet 100 volte più veloce: la fibra ottica potrebbe sfruttare le spirali di luce

di -

La nuova tecnologia non richiederebbe neppure nuove infrastrutture.

Immagine raffigurante le onde luminose Rafe Swan/Cultura RF/Getty Images

65 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sembrerebbe che la velocità di internet sia destinata ad aumentare in modo esponenziale: un nuovo sviluppo per la fibra ottica potrebbe rendere la rete fino a 100 volte più rapida. A parlarne è una ricerca del Royal Melbourne Institute of Technology (RMIT), pubblicata su Nature Communications.

Come molti di voi già potrebbero sapere, i cavi in fibra ottica utilizzano i segnali luminosi. Al momento però le informazioni possono essere immagazzinate solo attraverso il colore e l'orientamento delle onde luminose.

Torcendo la fibra ottica in una spirale, tuttavia, i ricercatori pare siano riusciti a creare una terza dimensione per i dati. Min Gu della RMIT University ha a tal proposito dichiarato:

È come il DNA. Più si riesce a sfruttare il momento angolare, più informazioni si possono trasmettere.

Alcuni studiosi americani avevano precedentemente creato una fibra in grado di "ruotare" l'impulso della luce, ma il team di Gu è stato il primo a realizzare un rivelatore di dimensioni ragionevoli capace di leggere questa nuova "dimensione".

Se i precedenti rilevatori, dunque, erano grandi quanto un tavolo da pranzo, il nuovo ha la larghezza di un capello umano e quindi facilmente integrabile nella fibra ottica. In sostanza non sono necessarie nuove infrastrutture, ma solo moduli per trasmettere e ricevere. Lo stesso Min Gu aggiunge:

Potremmo realizzare il primo chip per rilevare informazioni contenute nella spirale.

Il sistema creato potrebbe dunque essere un importante update per le reti attuali, garantendo connessioni internet velocissime ed efficienti.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.