FOX  

Mayans M.C., lo spin-off di Sons of Anarchy in onda a dicembre su FOX

di -

Nuova cittadina, nuovi motociclisti, nuovi sogni infranti. Ecco la storia di Mayans M.C., lo spinoff di Sons of Anarchy in arrivo a dicembre su FOX.

539 condivisioni 0 commenti

Condividi

Di nuovo sulle strade della California, ma con altre motociclette e nuovi personaggi. Save the date: Mayans M.C., lo spin-off di Sons of Anarchy, arriverà in Italia su FOX, dal prossimo 6 dicembre. La serie di Kurt Sutter racconterà le storie di un altro gruppo di motociclisti (M.C. sta appunto per Motorcycle Club) che impareremo a conoscere grazie a Ezekiel Reyes (JD Pardo), detto EZ.

Appena uscito di prigione, EZ lotterà per diventare un leader nella criminalità e vendicare il futuro americano che la sua famiglia, di origini messicane, aveva sognato e al quale aveva dovuto rinunciare a causa del potere del cartello della droga. Come Sons of Anarchy, anche Mayans M.C. è ambientata in una cittadina californiana che non esiste nella realtà.

La locandina ufficiale di MayansFX
Il poster ufficiale di Mayans M.C.

La location è chiamata Santo Padre e si trova al confine con il Messico.

Firmata da Sutter insieme a Elgin James, sceneggiatore e regista dell'apprezzato film indipendente Little Birds, Mayans M.C. è attualmente in onda negli USA con la prima stagione, composta da 10 episodi, ed è appena stata rinnovata.

Nel cast accanto a Pardo (Revolution, American Dreams) troveremo Clayton Cardenas (American Crime), Carla Baratta (Prueba de Fe), Sarah Bolger (Aurora in C'era una volta), Michael Irby (Taken, True Detective), Richard Cabral (Lethal Weapon) e Antonio Jaramillo (Dallas, Devious Maids). Senza dimenticare il grande Edward James Olmos (Battlestar Galactica) nei panni di Felipe Reyes, patriarca messicano che fa di tutto per nascondere il suo passato e condurre i suoi figli, EZ e Angel (Cardenas) sulla retta via.

Mayans M.C. sarà anche protagonista di un'attrazione durante FOX Circus, il grande evento FOX che si svolgerà a Milano fra il 30 novembre e il 2 dicembre.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.