FOX  

The Walking Dead 9, i primi minuti in italiano del quarto episodio

di -

Quando si vive in un mondo in cui i mostri sono reali, dimenticarlo è impossibile. E anche pericoloso: potrebbe significare diventare deboli, abbassare la guardia. E The Walking Dead non lo consente mai...

138 condivisioni 0 commenti

Condividi

I primi minuti del quarto episodio di The Walking Dead 9, in prima assoluta stasera su FOX, hanno per protagonista Michonne. Fra i momenti spensierati insieme a Rick e Judith, le cure agli ammalati e le incombenze quotidiane - come sedare le discussioni di chi si occupa dell'orto o seguire i progetti in fase di sviluppo - Michonne trascorre le proprie giornate. Ma di notte, arrivano i problemi.

L'insonnia. L'irrequietezza. La consapevolezza che a poca distanza, fuori dalle mura sicure di Alexandria, i mostri esistono. Com'era successo all'arrivo nell'Alexandria di Deanna - una comunità che in qualche modo rifiutava di confrontarsi con i mille altri pericoli oltre le mura - Michonne non trova pace.

Appendere alla parete della sua nuova casa, allora, la katana le sembrava un modo per ignorare la realtà.

Non è un caso che anche qui, ancora una volta, la sua spada sia appesa alla parete. Solo che non ci resta troppo a lungo. Michonne ha bisogno di uscire, di lasciare il posto caldo e sicuro in cui non riesce a riposare. Ha bisogno di confrontarsi con l'orrore che è diventato il mondo, e che divide la sua anima in due.

The Walking Dead 9: MichonneAMC
Michonne a caccia di zombie in The Walking Dead

La spensieratezza dei momenti famigliari si contrappone alle uscite notturne, che servono a Michonne per non dimenticare mai. Per non abbassare mai la guardia.

Farlo, come aveva detto Carol all'arrivo ad Alexandria, avrebbe potuto significare diventare deboli. E in un mondo come questo, la debolezza non permette di sopravvivere. Mentre esplora i dintorni, Michonne non riesce a togliere lo sguardo dall'uomo impiccato a un albero e trasformato in zombie. Tanto da non sentire arrivare uno zombie.

Per salvarsi, afferra la prima arma che trova per terra: una mazza da baseball. Quando la vede fra le proprie mani, insanguinata, la getta via con ribrezzo. Negan è ancora vivo. Nascosto in un anfratto che molti vorrebbero dimenticare, ma c'è. E dopo Lucille, nessuna mazza da baseball sarà più solo una mazza da baseball.

Stasera, ce lo dice quest'anteprima, Lucille avrà di nuovo un ruolo. Lo scopriremo su FOX, con il quarto episodio di The Walking Dead 9.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.