FOX

Hydrogen One, lo smartphone da 1295 dollari

di -

Hydrogen One è lo smartphone di RED da 1,295 dollari. I punti forti del dispositivo sono il display olografico e la fotocamera H4V.

32 condivisioni 0 commenti

Condividi

Presentato nell'estate del 2017, è giunto il momento per lo smartphone Hydrogen One firmato RED di sbarcare ufficialmente sul mercato statunitense. A partire dal 2 novembre, gli operatori Verizon e AT&T venderanno il dispositivo al prezzo di 1,295 dollari.

Le caratteristiche giustificano il prezzo?

L'aspetto più interessante di Hydrogen One è il display olografico. L'azienda produttrice ha spiegato in fase di presentazione che lo schermo da 5,7 pollici sfrutta la nanotecnologia per mostrare contenuti anche in 3D, consentendo anche l'esecuzione di particolari giochi interattivi.

Immagine promozionale che mostra la tecnologia olografica di Hydrogen One di REDHDRED
Lo schermo olografico di Hydrogen One di RED

Di seguito le parole di Jim Jannard, fondatore e CEO di RED:

La nostra è una tecnologia per display mai vista prima. Non è lenticolare, che è una tecnologia inferiore sotto ogni punto vista e che altri hanno provato ad utilizzare fallendo sempre (vedi Amazon 3D Fire e LG Optimus).

Il comparto fotografico è il secondo punto forte di Hydrogen One. Oltre a registrare video in 4K, la fotocamera posteriore da 12.3 Megapixel H4V HOLOGRAPHIC permette di scattare foto in 3D, creare una mappa di profondità e aggiungere due livelli addizionali in tempo reale.

Immagine stampa che illustra la tecnologia H4V dello smartphone Hydrogen OneHDRED

Lo smartphone utilizza inoltre un algoritmo per trasformare l'audio stereo in uno di tipo multidimensionale, che stando all'azienda "assale i sensi dell'utente".

Hydrogen One è inoltre uno smartphone modulare, e ciò significa che è possibile utilizzare componenti aggiuntivi after-market (in arrivo nel 2019) per migliorare o "personalizzare" alcuni aspetti del dispositivo, come lo fotocamera.

Immagine stampa che mostra la modularità di Hydrogen One di REDHDRED

Il processore dello smartphone di RED è uno Snapdragon 835 di Qualcomm, e non l'845 di prodotti della concorrenza come Google Pixel 3 e Samsung Galaxy S9.

Hydrogen One avrebbe dovuto esordire nella prima metà del 2018, ma il lancio è stato posticipato più di una volta. Per questo motivo il processore non è in linea con quelli degli ultimi top di gamma.

Riuscirà RED ha conquistare gli utenti con Hydrogen One, oppure la sfida con colossi come iPhone XS, Note 9 e Pixel 3 XL è persa in partenza?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.