FOX

The Quake, il terrificante trailer del disaster movie norvegese

di -

Dal 1904 a oggi: ecco la storia di come lo sfruttamento del territorio, nonostante le moderne tecnologie, impedisca alla popolazione di Oslo di mettersi in salvo dal devastante terremoto che la colpisce oltre un secolo dopo il primo disastro...

120 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il filone catastrofico di maggiore successo, quello che negli anni '70 ci regalò classici come Terremoto, Uragano e L'inferno di cristallo, all'inizio del nuovo Millennio ha iniziato a godere di una nuova, inarrestabile popolarità.

Fra profezie Maya, previsioni apocalittiche e - drammaticamente reali - cambiamenti climatici - i disaster movie catturano costantemente l'attenzione del grande pubblico.

L'ultimo della lunga lista è il film norvegese The Quake (titolo originale: Skjelvet).

Diretto da John Andreas Andersen (Conspiracy of Faith), è il sequel del precedente The Wave(2015), grande successo norvegese.

Girato fra la Norvegia e la Romania, ripropone i personaggi di Kristian e Julia, già conosciuti in The Wave e interpretati da Kristoffer Joner e Edith Haagenrud-Sande.

The Quake: il poster del film norvegeseHDFantefilm
The Quake: il poster del film norvegese del 2018

La storia 

Il racconto parte dal terremoto che nel 1904 ebbe il suo epicentro nella zona esterna del fiordo di Oslo, attraversando la città con una magnitudine di 5,4 sulla scala Richter.

Oltre un secolo dopo, e dopo diversi altri terremoti sul territorio norvegese, i geologi registrano indizi che indicano la forte possibilità dell'arrivo di un forte terremoto nella stessa area.

A causa della cementificazione della zona, della densità della popolazione e della conformazione del territorio, la città di Oslo oggi risulterebbe molto più vulnerabile rispetto ai primi del '900.

Gli studi dei geologi, però, non sono in grado di prevedere il momento in cui il sisma arriverà a devastare la città... Che arriva, con le stesse modalità del 1904 ma con una potenza molto più devastante, quando non c'è tempo di mettere al sicuro la popolazione...

Seguendo la vicenda di Kristian e diverse altre storie personali, The Quake si presenta come un film spettacolare, ricchissimo di effetti speciali ma incentrato - proprio come The Wave - sulle reazioni emotive e umane di chi viene travolto da un disastro naturale.

Uscito in patria a fine agosto, The Quake ha registrato il terzo maggiore successo ai botteghini nella storia della Norvegia.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.