FOX

Justin Bieber e il burrito diventato virale? Era tutto un fake

di -

L'immagine di Justin Bieber che mangia un burrito per il verso sbagliato fa nuovamente parlare di sé. Perché? Beh, perché si è scoperto che si trattata solo di uno scherzo ben realizzato.

Una foto di Justin Bieber nel 2017 Getty Images

5 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ricordate la foto, diventata immediatamente virale, di Justin Bieber che mangia un burrito di traverso? L'immagine ha animato il web, gli utenti dei principali social network si sono chiesti come fosse possibile che Bieber non sapesse addentare il burrito per il verso giusto. Ebbene, adesso abbiamo la risposta: era tutto uno scherzo!

Si trattava di un'immagine ben costruita in ogni dettaglio, opera di un gruppo di youtubers, chiamati The Yes Theory. Protagonista dello scherzo, un sosia del cantante, un ragazzo di nome Brad Sousa che, prima di ogni cosa, ha modificato il proprio look, indossando una parrucca e vestendosi esattamente come Justin Bieber.

View this post on Instagram

💙💚💛🧡💜💖

A post shared by brad (@bradsousaa) on

Lo scherzo è diviso in due parti. Nella prima, "Justin" ha aiutato un'anziana signora - una donna che si è prestata al gioco - ad attraversare la strada. Tuttavia, il video non ha avuto l'effetto sperato e non è riuscito a diventare virale. La seconda parte dello scherzo, invece, ha cambiato le carte in tavola.

I ragazzi che hanno messo in scena lo scherzetto hanno pensato a tutto. Sapevano di voler confondere la gente e ci sono riusciti alla grande!

Hanno condiviso la foto del falso Bieber su Reddit, in due sezioni differenti: una, r/Pics, molto frequentata, in cui la foto è passata praticamente inosservata; la seconda, r/MildlyInfuriating, più piccola, in cui la foto ha ricevuto più di 900 commenti. A quel punto l'immagine ha fatto il giro del mondo, tanto che ne hanno parlato anche le TV e i giornali. 

Con questi risultati, lo scherzo può dirsi riuscitissimo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.