FOX

Captain Marvel: Jude Law parla del suo ruolo misterioso (e della segretezza sul set)

di -

Nel corso di un'intervista al Late Show di Stephen Colbert, l'attore Jude Law ha accennato al suo ruolo misterioso in Captain Marvel, spiegando l'alone di segretezza che aleggiava sul set del film.

Jude Law in una scena di Captain Marvel Marvel Studios

318 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ancora non è chiaro quale sarà il ruolo di Jude Law nel prossimo e atteso Captain Marvel, nonostante siano in molti a credere che si tratti di Mar-Vell (ossia il primo guerriero Kree a vestire i panni dell'eroe che andranno poi a Carol Danvers, interpretata da Brie Larson).

L'attore inglese, nel corso di un'intervista al Late Show di Stephen Colbert riportata anche da Comicbook, ha spiegato che la segretezza sul set del prossimo cinecomic Marvel era davvero ai massimi livelli, specie se paragonata a quella di Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald (film in cui Law veste i panni del giovane Albus Silente).

Non posso dirvi chi sono. Quando ho girato il sequel di Animali Fantastici, pensavo che tutto dipendesse dalla differenza tra gli americani e gli inglesi. [Gli inglesi] dicono: 'Non crediamo che tu rivelerai alcun segreto, se lo farai ti diremo di non farlo di nuovo e poi ti uccideremo in silenzio.' In Marvel invece il clima è del tipo 'Non rivelare a nessuno alcun fo**uto segreto!'

Jude Law e Brie Larson in una sequenza di Captain MarvelMarvel Studios

Ma non solo: Jude Law ha anche raccontato che la produzione di Captain Marvel ha assunto delle persone per assicurarsi che il volto dell'attore fosse ben coperto mentre si trovava in pubblico e con indosso il costume, oltre al fatto che anche i suoi figli hanno dovuto firmare un vero e proprio accordo di segretezza una volta giunti sul set.

I miei bambini hanno visitato il set. Correvano allegramente in giro quando a un tratto ho sentito urlare 'firmate gli NDA [Non Disclosure Agreement, N.d.R.]! Chi sono questi ragazzi?' È stato davvero spaventoso.

Captain Marvel, diretto da Anna Boden e Ryan Fleck, è atteso nei cinema italiani il 6 marzo 2019.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.