FOX

Diablo 4: l'annuncio era pronto per la BlizzCon ma è stato tagliato?

di -

Secondo le indiscrezioni raccolte dal sito Kotaku, Blizzard avrebbe avuto già pronto l'annuncio di Diablo 4, ma avrebbe deciso di non includerlo alla BlizzCon.

Un concept art della serie Diablo Activision Blizzard

29 condivisioni 0 commenti

Condividi

L'annuncio di Diablo Immortal non è stato accolto proprio come Blizzard Entertainment avrebbe sperato. Il debutto mobile della celebre serie, rivelato nel corso della recente BlizzCon, ha scatenato feroci polemiche tra i fan, che si aspettavano un grande annuncio che non c'è stato: quello di Diablo 4. Secondo quanto appreso dalle fonti del sito specializzato Kotaku, però, il nuovo episodio del filone principale della serie è già in lavorazione – e c'è di più: l'annuncio era già pronto, ma sarebbe stato tagliato dalla scaletta dell'evento.

Il misterioso non-annuncio di Diablo 4

Come scrive il giornalista Jason Schreier – che a suo tempo anticipò anche l'esistenza di PlayStation 4 Pro – molteplici fonti interne di Blizzard confermano che la compagnia ha già registrato un video in cui il co-fondatore Allen Adham annuncia Diablo 4, che non è stato però incluso nell'evento.

Diablo Immortal in uno screenshot di giocoHDActivision Blizzard
Un'immagine di gioco da Diablo Immortal, il gioco mobile della serie Diablo

Appresa l'indiscrezione, la compagnia statunitense ha diffuso un commento ufficiale, in cui non ha negato l'esistenza del video, ma ha smentito che fosse in piano per la BlizzCon 2018. Secondo Blizzard Entertainment:

Possiamo dire che non abbiamo tagliato nessuno annuncio dalla BlizzCon di quest'anno, o che non avevamo piani per nessun altro annuncio. Continuiamo ad avere dei team diversi che lavorano su molteplici progetti dedicati a Diablo, ancora non annunciati, e siamo impazienti di condividerli con voi appena sarà il momento giusto.

In attesa del momento giusto

La replica di Blizzard concorda, effettivamente, con gli ulteriori dettagli che le fonti interne hanno confermato a Kotaku. Secondo quanto riportato dal sito, infatti, il team è convinto che non sia ancora il momento giusto per la presentazione di Diablo 4 al grande pubblico. Il motivo è semplice: il gioco sta avendo uno sviluppo molto complesso, avrebbe subìto grandi cambiamenti negli ultimi quattro anni e avrebbe già cambiato due diversi direttori dei lavori.

Diablo Immortal su uno smartphoneHDActivision Blizzard
Diablo Immortal arriverà su iOS e Android, ma ha già una colpa: non è Diablo 4

L'idea di Blizzard sarebbe quindi quella di annunciarlo solo quando tutti i dettagli saranno definiti e non ci saranno ulteriori scossoni per la natura del gioco. Questo accende però un altro interrogativo: se l'annuncio è ancora potenzialmente lontano, perché le medesime fonti confermano che il video di presentazione era stato già preparato nelle scorse settimane?

Il desiderio dei fan

La febbre per Diablo 4 è così alta che, prima della BlizzCon, Blizzard si era vista costretta a diramare una nota ufficiale sul suo sito, in cui anticipava che il gioco non sarebbe stato alla BlizzCon e specificava che l'annuncio sarebbe arrivato solo al momento giusto.

Nonostante questa premessa, i fan si aspettavano una sorpresa nel corso dell'evento, che come ormai sappiamo non c'è stata. Il loro malcontento è montato talmente tanto, nelle ultime ore, che sono nate petizioni che chiedono la cancellazione del gioco mobile Diablo Immortal e che il trailer di annuncio è stato letteralmente bombardato di Non mi piace. Su YouTube, al momento, si contano oltre 3,3 milioni di visualizzazioni, accompagnate però da più di 458mila Non mi piace e da solo 17.900 Mi Piace.

I fan di Diablo, in sintesi, dovranno pazientare ancora un po' per avere l'annuncio tanto atteso del quarto capitolo. Nel frattempo, sicuramente scopriremo qualcosa in più sull'approdo mobile del franchise, atteso su iOSAndroid in una data ancora da fissare.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.