FOX

La Tesla Roadster di SpaceX ha oltrepassato l'orbita di Marte

di -

Elon Musk vede il suo veicolo sparato nello spazio superare il Pianeta Rosso.

472 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sono passati già nove mesi da quando la Tesla Roadster è stata lanciata nello Spazio a bordo di un razzo Falcon Heavy. Adesso, l'auto rosso ciliegia ha appena oltrepassato Marte.

SpaceX ce lo fa sapere attraverso un tweet in cui mostra la posizione del veicolo e annuncia che "la prossima fermata sarà il ristorante al termine dell'Universo", tributo al secondo libro omonimo della saga di Douglas Adams.

Il CEO Elon Musk è un grande fan di Guida galattica per gli autostoppisti, lo dimostra anche la scritta "Do not Panic!" presente sulla Tesla Roadester. Visionario e citazionista, insomma: non a caso al posto di guida della macchina siede Starman, un astronauta manichino che prende il nome dalla canzone di David Bowie.

Starman è stato lanciato a bordo dell'auto come alternativa al solito finto carico che si usa per testare i razzi, e ora si trova a una delle maggiori distanze dal Sole calcolate fino a questo momento: circa 250 milioni di chilometri.

Secondo gli esperti, Starman potrebbe fare ritorno a casa intorno al 2091, a patto che non ci siano eventuali collisioni, che lo costringerebbero a fluttuare nello Spazio per migliaia di anni. 

Poco dopo il lancio della Tesla Roadster, le telecamere di bordo hanno smesso di trasmettere immagini. Tuttavia, il viaggio dell'auto elettrica può ancora essere seguito attraverso il sito web Where is Roadster?.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.