FOX

11-11: Memories Retold è disponibile, ci racconta la Grande Guerra

di -

Bandai Namco ha annunciato che il suo 11-11: Memories Retold è ora disponibile per i giocatori di tutto il mondo, che potranno rivivere la Prima Guerra Mondiale a cento anni dalla sua fine.

12 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sono passati esattamente cento anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale e anche i videogiochi stanno ricordando, a modo loro, la storica ricorrenza – e soprattutto le vittime del conflitto. Dopo il ritorno di Valiant Hearts firmato da Ubisoft, anche la giapponese Bandai Namco vuole portarci nelle atmosfere della Grande Guerra con il suo 11-11: Memories Retold, ora disponibile.

Storie di guerra in 11-11: Memories Retold

Era proprio l'11 novembre (da cui il titolo del gioco) 1918 quando l'armistizio che sanciva la fine del conflitto entrò ufficialmente in vigore. Prima della vittoria degli Alleati, però, milioni di persone furono colpite dalle conseguenze delle battaglie: un contesto nel quale si inseriranno anche le vicende di 11-11: Memories Retold.

Un'immagine di gioco da 11-11: Memories RetoldHDBandai Namco
Il particolare stile pittorico che caratterizza 11-11: Memories Retold

Sviluppato da Aardman e DigixArt, il gioco vi farà vestire i panni di Harry, fotografo canadese che cerca nella Grande Guerra l'avventura della vita, e di Kurt, ingegnere tedesco partito alla ricerca del figlio scomparso.

Bandai Namco non ha badato troppo a spese, visto che i due protagonisti avranno rispettivamente le voci di Elijah Wood (Il Signore degli Anelli, Wilfred, Dirk Gently) e Sebastian Koch (Le vite degli altri, Homeland, The Danish Girl), mentre la colonna sonora sarà firmata da Olivier Deriviere (Remember Me, ObsCure, Alone in The Dark).

Il peso della scelta

In un mondo in conflitto ricreato con un suggestivo stile pittorico, il giocatore si ritroverà sospeso tra momenti di calma e di disperazione, chiamato a compiere delle scelte decisive per il destino dei due protagonisti. Secondo il direttore creativo, Yoan Fanise, 11-11: Memories Retold:

È un gioco sulla vita durante la guerra, sia sul campo di battaglia che oltre.

L'idea alla base del gioco è quindi quella di raccontare le vicende di due persone normali – come milioni di altre cento anni fa, che si ritrovarono coinvolte in un conflitto di cui sarebbe stato difficile prevedere la portata. Le loro vite furono sconvolte dalla Grande Guerra, come ci racconteranno da vicino proprio Harry e Kurt.

Un'immagine dal fronte in 11-11: Memories RetoldHDBandai Namco
Il fronte in 11-11: Memories Retold

Un videogioco per il cambiamento

Bandai Namco ha anche annunciato che, in modo del tutto libero, i giocatori potranno decidere di acquistare un DLC a pagamento, i cui proventi andranno a supporto dell'organizzazione benefica WarChild. Questo contenuto digitale aggiuntivo vi racconterà le vicende dei piccoli Jack ed Eva, proponendovi lettere, disegni e fotografie ispirati da reali racconti delle vite di bambini aiutati proprio da WarChild.

Le boxart di 11-11 Memories Retold su PS4 e Xbox OneBandai Namco

11-11: Memories Retold è ora disponibile su PCPlayStation 4Xbox One. Lo farete vostro per ricordare le vittime della Prima Guerra Mondiale?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.