FOX

Avengers 4: una nuova teoria ipotizza che il Ragnarok sia ancora in corso e ne vedremo la fine nel film

di -

L'apocalisse della mitologia norrena al centro di Thor: Ragnarok potrebbe non essersi ancora concluso nel Marvel Cinematic Universe secondo una nuova teoria.

Chris Hemsworth nel poster di Thor: Ragnarok Disney/Marvel Studios

390 condivisioni 0 commenti

Condividi

In Thor: Ragnarok, terzo capitolo della saga con protagonista il Dio del Tuono, abbiamo assistito alla distruzione di Asgard per mano del demone Surtur. Si è trattato di una mossa disperata per contrastare l'avanzata di Hela, figlia di Odino e suo braccio destro nella conquista dei Nove Regni, che apparentemente è stata sconfitta con il crollo della residenza delle divinità norrene. Questa è stata apparentemente la realizzazione del Ragnarok, l'apocalisse profetizzata dai racconti mitologici a cui sono ispirate le avventure di Thor. Ma se non fosse ancora giunta la vera fine?

Una nuova teoria riguardante il Marvel Cinematic Universe, pubblicata da u/Danishroyalty su Reddit lo scorso 5 novembre, sostiene che questo evento catastrofico sia ancora in corso e che la sua conclusione arriverà solo con Avengers 4. Tutto parte dal fatto che il Ragnarok della mitologia prevede una distruzione pressoché totale della popolazione di Asgard, con solo due sopravvissuti. Nonostante le vittime illustri siano diverse, il terzo film di Thor si conclude invece con una gran parte di Asgardiani ancora in vita in fuga nell'universo, tra cui proprio il Dio del Tuono che viceversa cade in battaglia nei racconti norreni.

L'idea è che quindi in Thor: Ragnarok l'evento apocalittico sia solamente iniziato e che prosegua lungo tutto il corso di Avengers: Infinity War. Secondo la teoria, il testimone di "portatore dell'apocalisse" passerebbe perciò da Surtur a Thanos. Effettivamente il film si apre con l'attacco del Titano alla nave degli Asgardiani, in cui metà della popolazione viene sterminata, oltre a due degli dei più importanti del pantheon, ovvero Heimdall e Loki. Il Ragnarok quindi potrà dirsi concluso solo quando cadrà anche Thor stesso e questo dovrebbe accadere in Avengers 4. 

La teoria ipotizza inoltre che, essendo originariamente il Ragnarok un evento ciclico, rappresentazione dell'inverno a cui segue la rinascita primaverile, dopo un breve periodo nel Valhalla il Dio del Tuono potrà tornare in vita insieme a gran parte della popolazione di Asgard, portando definitivamente a compimento la profezia.

Chris Hemsworth interprete di Thor alla premiere di Avengers: Infinity WarHDGetty Images

Da un certo punto di vista questa ipotesi funziona. È effettivamente vero che Thanos ha portato grande distruzione sugli Asgardiani, paragonabile a quella causata da Surtur ed è possibile che in Avengers 4 lo vedremo riprendere il suo scontro con Thor. A questo riguardo abbiamo già parlato di come, considerata la situazione contrattuale di Chris Hemsworth, è probabile che la sua ultima apparizione nel Marvel Cinematic Universe sia molto vicina. Una morte e rinascita del Dio del Tuono offrirebbe buoni spunti narrativi per un cambio di attore e quindi nuove avventure per Thor, una sorta di reboot del lato Asgardiano del franchise.

D'altro canto, bisogna considerare che il Ragnarok della mitologia norrena non può essere preso a riferimento letterale per la versione dell'MCU. Come per tutti gli altri racconti, è stato adattato in maniera molto libera e ne esistono differenti versioni. In una di queste ad esempio gli dei sopravvissuti sono ben sei e nessuno di questi è attualmente presente nel Marvel Cinematic Universe. Non è così scontato quindi che la fedeltà al testo originale possa costituire una buona base su cui costruire una teoria.

Voi cosa ne pensate? Il Ragnarok si è davvero già concluso? E soprattutto, credete che Thor verrà ucciso da Thanos nel prossimo Avengers?

Via ComicBook.com

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.