FoxCrime

'La vera Avril Lavigne è morta': il commento della cantante alla folle teoria della sosia

di -

Da molti anni ormai si vocifera della presunta morte di Avril Lavigne e si ipotizza che sia stata sostituita da una sosia, un clone di nome Melissa. La cantante ha finalmente detto la sua su queste stravaganti congetture.

975 condivisioni 2 commenti

Condividi

Avril Lavigne ha dominato le scene musicali nei primi anni 2000, per poi eclissarsi lentamente (pur senza mai finire nel dimenticatoio).

La cantante è tornata alla ribalta proprio in queste ultime settimane con il nuovo singolo Head Above Water che, in qualche modo, segna la sua rinascita musicale, anche se per alcuni sarebbe più opportuno dire resurrezione. Da diversi anni, infatti, circola in Rete un'assurda e inquietante teoria che prova a giustificare l'assenza di Avril e alcuni cambiamenti che i fan hanno ravvisato in lei: la vera Avril Lavigne sarebbe morta nel 2003 e la sua casa discografica avrebbe deciso di portarne avanti la carriera servendosi di un clone di nome Melissa.

Chi crede in questa teoria surreale la avvalora sostenendo che Avril ha cambiato look a partire proprio da quegli anni, abbandonando le sue vesti punk in favore di uno stile più femminile. Poco conta che nel frattempo la Lavigne sia diventata una donna adulta - in fondo sono passati più di 15 anni dai suoi esordi! - perché per loro quella che si vede oggi non è la loro beniamina.

Come riportato da AOL, la popstar ha finalmente risposto a queste illazioni. Nel corso di un'intervista telefonica concessa a KIIS 1065, ha dichiarato:

Alcune persone pensano che io non sia la vera me, ed è così strano! Tipo, perché dovrebbero pensarlo?

Avril ha anche parlato della malattia di Lyme - una malattia infettiva piuttosto invalidante trasmessa dalle zecche - che la affligge da diversi anni. Proprio in seguito alla diagnosi, l'artista ha allentato la presa e declinato svariati impegni lavorativi quando si trovava all'apice del successo.

Ecco cosa ha raccontato:

Devo sempre lavorare sodo per essere sana e mantenere un buon equilibrio, prendermi cura di me stessa...sto molto meglio. Ho una vita ora e sono stata in grado di fare un disco, suonare e promuovere le mie canzoni. Ora finalmente ho una vita.

Basteranno queste parole a rassicurare i suoi fan e a smontare definitivamente la teoria che la vuole a tutti i costi morta?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.