FOX

George R.R. Martin sta faticando per The Winds of Winter (ma lavora a due serie con HBO)

di -

Il celebre scrittore dei romanzi che hanno dato vita alla serie Game of Thrones rivela le sue difficoltà nella stesura di The Winds of Winter, prossimo volume della saga Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

George Martin a Guadalajara Getty Images

3 condivisioni 0 commenti

Condividi

Essere uno scrittore di romanzi fantasy non è facile – e lo è ancora meno essere un grande scrittore di romanzi fantasy. Ne sa qualcosa George R.R. Martin, tornato in libreria con Fuoco e Sangue, che sta faticando per riuscire a mettere insieme la sua prossima opera – The Winds of Winter. I motivi delle sue difficoltà? Li ha svelati direttamente l'autore.

Un romanzo che vale dodici

Dopo la parentesi di Fuoco e Sangue, edito in Italia da Mondadori (il libro è in uscita il 20 novembre) e dedito a rivelarci la storia dei regnanti della famiglia Targaryen, Martin torna al lavoro su Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, la saga principale che ha dato il via anche alla serie TV Game of Thrones.

Lo scrittore George R.R. MartinHDGetty Images
George R.R. Martin in posa... su un trono!

L'ultimo volume è uscito in USA nel 2011 e, da allora, gli appassionati lettori delle vicende di Westeros sono in attesa di scoprire i prossimi passi dei loro personaggi preferiti – anche sulla carta stampata, oltre che sul canale HBO. Il lavoro, però, è tutt'altro che semplice, come rivelato da Martin a The Guardian:

Sono un po' di anni che sto faticando con questo libro. The Winds of Winter, in pratica, non è come se fosse un singolo romanzo: è come se fossero una dozzina, tutti con un protagonista diverso, con di conseguenza personaggi differenti per ciascuno, altri di supporto, antagonisti, amanti. Mettere insieme tutto questo in un'opera unica è un processo molto complicato, è una sfida davvero ardua.

Più semplice, secondo lo scrittore, il lavoro svolto con lo spin-off Fuoco e Sangue:

Scrivere Fuoco e Sangue, invece, è stato molto semplice. Non che sia stato facile, mi sono serviti comunque i miei anni per mettere insieme le cose, ma è stato più facile.

La speranza di George R.R. Martin è quella di completare la stesura di The Winds of Winter per un debutto nel 2019, in modo che il romanzo possa accompagnare l'uscita di Game of Thrones 8. I lettori, quindi, dovranno aspettare ancora un po' prima di potersi di nuovo immergere anima e corpo in Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.

George R.R. Martin agli Emmy AwardsHDGetty Images
George R.R. Martin alla 70° edizione degli Emmy Awards

HBO e George R.R. Martin: un idillio che continuerà

Lo scrittore, senza sbilanciarsi troppo, ha anche svelato che la sua collaborazione con HBO sarà tutt'altro che finita, dopo la messa in onda della stagione finale di Game of Thrones. 

Nella medesima intervista, Martin ha infatti rivelato di essere al lavoro su un paio di novità inedite, di cui però al momento non può rivelare nessun dettaglio:

Sto sviluppando un paio di altri show per HBO, ma non posso ancora dirvi niente a riguardo.

Oltre che sui suoi romanzi, lo scrittore è già impegnato anche come produttore esecutivo di Who Fears Death, sempre per HBO, e sta lavorando anche alla serie Wild Cards, che dovrebbe andare in onda in più stagioni.

Fuoco e Sangue, il nuovo romanzo di George R.R. MartinMondadori

La speranza dei fan è che, tra i mille impegni, George R.R. Martin trovi anche il tempo necessario a far arrivare nelle libreria l'atteso The Winds of Winter!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.