FOX

Annuncio funebre confonde Stan Lee con Spike Lee: il regista risponde

di -

Un giornale neozelandese ha fatto confusione e ha fatto morire il povero Spike Lee al posto del vecchio Stan. Tra l'ilarità generale, il regista ha precisato su Instagram di essere vivo e vegeto.

Il regista statunitense Spike Lee Getty Images

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

La notizia della morte di Stan Lee ha rattristato il mondo intero. Tutti i giornali hanno dato l'annuncio, solo che qualcuno ha commesso un errore che è immediatamente divenuto virale.

Un giornale neozelandese, il Gisborne Herald, infatti, ha "scambiato" Stan Lee per Spike Lee. Nell'annuncio funebre, accanto alla foto (corretta) del fumettista scomparso lunedì 12 novembre, c'era il nome sbagliato.

L'erroraccio ha fatto presto il giro del web, e su Twitter in moltissimi hanno commentato in modo sarcastico.

Un utente ha scritto ironicamente:

C'è qualcosa di diverso in Spike Lee, ma non capisco cosa.

Un altro ha commentato:

Tra i suoi lavori, Malcolm X-Men era il mio preferito.

Il gioco di parole si basa ovviamente sugli X-Men, co-creati da Stan Lee, e sul film Malcom X del regista Spike Lee.

Jeremy Muir, redattore del Gisborne Herald, conscio dello sbaglio, ha definito la gaffe "molto imbarazzante" e ha aggiunto:

Le persone la stanno prendendo a ridere, la cosa le diverte e va bene. È davvero imbarazzante, ma è un errore umano.

A quel punto, il regista di Fa' la cosa giusta ha preso in mano le redini della situazione e ha condiviso un post sul suo profilo Instagram.

Dio benedica Stan Lee. Io? Non è ancora il mio turno.

Il regista, 61 anni, ci ha fatto sapere che sta benissimo e che, instancabile, continua a lavorare sodo. Il suo ultimo film, BlacKkKlansman, presentato in anteprima al Festival di Cannes 2018, ha ricevuto critiche positive, ed è stato distribuito in Italia il 27 settembre.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.