FOX

Outlaw King: perchè tutti parlano della scena di nudo di Chris Pine?

di -

A Londra abbiamo intervistato il cast di Outlaw King, tra Machiavelli e scene di nudo hanno risposto alle nostre domande Chris Pine e Aaron Taylor Johnson

15 condivisioni 0 commenti

Condividi

Siamo nella Scozia medievale, in un mondo in cui Re Robert I (Chris Pine) viene dichiarato fuorilegge dopo aver temporaneamente ceduto al dominio inglese baciando l’anello di re Edward d’Inghilterra. Queste le premesse di Outlaw King, un film che racconta la guerra tra Scozia e Inghilterra subito dopo le gesta raccontate in Braveheart. 

Durante il junket londinese abbiamo chiesto a Chris Pine (Steve Trevor di Wonder Woman) e Aaron Taylor Johnson (Quicksilver in Avengers) se i loro personaggi fossero ispirati al lavoro di Niccolò Machiavelli.

Questa la risposta di Chris Pine:

Le scelte che compie Robert sono interessanti, alcune prove evidenziano come il bació l’anello di re Edward fosse solo una scusa per prendere tempo, per trovare il momento opportuno per contrattaccare. Alcuni storici dicono di sì altri storici dicono di no, è una bestia difficile da comprendere. Era uno stratega, un politico e un guerriero, molte cose diverse insieme, oltre al fatto che fosse un artista della guerra, mi ha fatto sicuramente pensare a Machiavelli.

Argomenti importanti e temi caldi ancora oggi quelli di Outlaw King, allora perché sono rimasti tutti ossessionati dalla scena di nudo frontale di Chris Pine presente nel film?  Durante una delle missioni Robert (Chris Pine) esce con disinvoltura da un lago senza i vestiti, e la telecamera indugia per qualche secondo su quel dettaglio. A riguardo si è espresso anche il regista del film, David Mackenzie:

Ci penso ancora al motivo per cui tutti si sono impressionati dalla nudità maschile presente nel film, l’ho sempre messa in tutti e cinque i film che ho girato, e nessuna è mai stato entusiasta come in questo caso, anche se questa è di gran lunga la più corta, anche perché ci sono solamente alcuni frame and cui Chris Pine esce dall’acqua.

Generando un simpatico siparietto durante l’intervista:

Chris Pine: Beh non è la più piccola però!

David Mackenzie: No no, è il minor numero di frame!

Per Aaron Taylor Johnson invece sono oscuri i motivi per cui gli spettatori si siano fissati sull'argomento "barbe", ma lo trova divertente. Sentiva molto la responsabilità del suo ruolo, che viene considerato una leggenda in Scozia ancora oggi. Per l'accento scozzese tutti si sono impegnati al massimo, essendo uno degli accenti più ostici della lingua inglese.

Il film è stato presentato in anteprima mondiale lo scorso 6 settembre 2018 in Canada, al Toronto International Film Festival. Outlaw King - Il Re Fuorilegge è disponibile dal 9 novembre su Netflix.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.