FOX

[Spoiler!]

One Piece introduce un nuovo inquietante personaggio misterioso

di -

Nell'ultimo capitolo di One Piece compare un misterioso personaggio che potrebbe avere degli importanti legami con il paese di Wano.

One Piece Kimono Shueisha

101 condivisioni 0 commenti

Condividi

One Piece prosegue il suo cammino nella saga di Wano con nuove incredibili rivelazioni. Attualmente il manga di Eiichiro Oda è al capitolo 924, nel pieno di una delle saghe che, a detta dell’autore stesso, è fra le più importanti del manga.

Rufy e la sua ciurma si trovano infatti nel paese ispirato al Sol Levante più classico, dove stanno affrontando samurai corrotti e il temibile Kaido, uno dei Quattro Imperatori che recentemente ha anche svelato il suo temibile potere, per cui viene considerato l’essere più potente al mondo.

Attenzione! Possibili spoiler!

Nei capitoli scorsi, Rufy in preda alla rabbia aveva sfidato Kaido nella sua forma di drago, attaccandolo con tutta la sua potenza. Il capitano della ciurma di Cappello di Paglia ha infatti addirittura utilizzato la sua forma più potente, ossia il Gear 4, per sferrare micidiali colpi a Kaido, riuscendo a farlo tornare in forma umana.

Purtroppo ciò non è servito, perché una volta che il temibile Imperatore si è rimesso in piedi gli è bastato un solo colpo della sua mazza per mettere KO Rufy. In tutto questo Law ha provato a salvare il suo alleato, ma è stato fermato da un'altra delle Super Nove (i pirati della nuova generazione più temibili), ossia Basil Hawkings, ormai sottoposto di Kaido.

One Piece Worst generationHDShueisha
Le 11 Supernova di One Piece

Così Rufy è stato catturato dagli uomini di Kaido, che lo hanno portato in una prigione speciale sperando di spezzarne la volontà e trasformarlo in un proprio soldato. All’interno di questa prigione appare però un personaggio misterioso, di cui non vediamo nulla. Delle guardie infatti discutono sul dare un pesce particolarmente velenoso a questo misterioso prigioniero, badando bene di togliere le lische di pesce.

Nel frattempo un’altra guardia si prende gioco di un Rufy, ferito e incatenato con l’amalgamatolite marina che gli impedisce di utilizzare i propri poteri. Mentre questa sta per maltrattare lo sconfitto protagonista, una lisca di pesce gli trafigge il collo. Questa è stata lanciata proprio dal misterioso prigioniero di cui vediamo solo gli occhi e nient’altro.

Chi sarà mai questo misterioso personaggio? Gli indizi principali portano a un dialogo fatto da Kin’emon alcuni capitoli prima, quando si stava discutendo un piano di battaglia per sconfiggere Kaido e la sua ciurma e lo Shogun Orochi. Il samurai che ha viaggiato nel tempo ha riferito che prima di preparare l’assalto bisognava trovare tre potenti samurai che in passato combatterono al suo fianco. Ognuno di essi vale 100 uomini come potenza, dunque è molto probabile che il misterioso figuro sia proprio uno dei tre samurai da trovare.

Nel frattempo le sorprese non sono finite, perché Rufy viene messo in cella con un altro delle Super Nove che non vedevamo da tempo: Eustass Kid. Anch’egli nella sua ultima apparizione aveva affrontato Kaido. L’esito dello scontro non era stato mostrato, ma adesso è evidente cos'è successo, dato che anche Kid è parecchio mal ridotto. Entrambi i capitani sconfitti concludono il capitolo giurando di vendicarsi dell’uomo che li ha battuti.

One Piece è ad oggi il manga dei record per quanto riguarda le copie vendute di un fumetto creato da un singolo autore. Attualmente è infatti a quota oltre 420 milioni di copie vendute in giro per il mondo. Il manga ha superato quota 90 volumi e si trova all’incirca all’80% del suo percorso secondo quanto dichiarato dall’autore stesso.

Fonte: Comicbook

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.