FoxCrime

Il direttore della fotografia di Venom e Birds of Prey arrestato in Polonia per aggressione

di -

Matthew Libatique, direttore della fotografia di film come Birds of Prey e Venom, è stato arrestato in Polonia per una presunta aggressione a funzionari pubblici. Ecco cos’è successo.

Matthew Libatique in primo piano Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Matthew Libatique, stimato direttore della fotografia, è stato arrestato martedì a Bydgoszcz, in Polonia.

Come riporta Comic Book, l’accusa a suo carico riguarda una presunta aggressione di funzionari pubblici. Libatique è stato anche candidato all’Oscar per Il Cigno Nero e, più di recente, ha lavorato sulle pellicole Venom e A Star is Born. Avrebbe dovuto, a quanto aveva rivelato, occuparsi anche del nuovo cinecomic di Cathy Yates, Birds of Prey, sulla storia di Harley Quinn.

Libatique, che si trovava nella città polacca per il Camerimage Film Festival, è stato descritto come “barcollante fuori dal proprio hotel”: forse era ubriaco, e per questo avrebbe attaccato gli agenti di polizia e i paramedici accorsi per soccorrerlo.

Uno dei funzionari intervenuti è stato intervistato da TVN24 e ha descritto la scena.

Il paziente è diventato improvvisamente aggressivo nei confronti dei soccorritori medici, ha usato parole offensive e ha colpito il capo della squadra medica di emergenza.

Matthew Libatique in primo pianoHDGetty Images
Matthew Libatique potrebbe rimanere in prigione 3 anni

L’uomo colpito da Libatique avrebbe riportato diverse ferite e contusioni, tra cui la rottura di un dente.

Un'immagine da Birds of PreyHDDC Comics
Matthew Libatique avrebbe dovuto occuparsi di Birds of Prey

Ora il professionista dovrà fronteggiare le accuse e le autorità di Bydgoszcz avrebbero avanzato la richiesta di trattenerlo per i prossimi tre mesi. Libatique rischia fino a 3 anni di prigione per aver aggredito un pubblico ufficiale.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.