FOX

[Spoiler!]

Animali Fantastici: l'ultimo film della saga potrebbe essere ambientato in Italia

di -

Mentre Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald invade le sale di tutto il mondo, sul web è comparsa una teoria su dove potrebbero essere ambientati i prossimi capitoli. L'ultimo? In Italia!

Jude Law e Eddie Redmayne nel poster del film Warner Bros. Pictures

4k condivisioni 0 commenti

Condividi

Sin dall'annuncio che Animali Fantastici e Dove Trovarli avrebbe avuto ben 4 sequel ambientati in diverse parti d'Europa, si sono ipotizzate tutte le città in cui Newt Scamander e i suoi amici potrebbero visitare.

Dopo Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald ambientato a Parigi non vediamo l'ora di scoprire quale sarà la prossima tappa. E secondo una teoria, uno dei capitoli – l'ultimo – potrebbe essere ambientato proprio nel Bel Paese. In Italia!

Tutto quello che J.K. Rowling ha potuto dichiarare è stato:

È troppo presto per rivelare qualcosa. Quello che posso dire è che andremo almeno in un'altra nuova città, forse anche due, nel prossimo film, e sono ansiosa di spostarmi fuori l'Europa e in Nord America. Ma dovrete aspettare e vedere. 

Ma prima di queste parole, come riporta ComicBook, c'erano stati diversi tweet, nel 2016, che lasciano pensare che la Rowling abbia già rivelato le città dove saranno ambientati i nuovi capitoli della saga di Animali Fantastici. 
La teoria si è consolidata sempre di più tra i fan, ultimamente, dopo aver scoperto che Newt e i suoi amici avrebbero visitato Parigi.

Attenzione! Possibili spoiler!

Se il terzo capitolo fosse ambientato in Germania o in Austria, come il finale de I Crimini di Grindelwald ha lasciato intuire a qualcuno, la teoria sarebbe confermata.

Ma da dove è nata questa ipotesi? Quando è stata lanciata la notizia che anche lo spin-off di Harry Potter sarebbe diventato una saga, i fan della Rowling hanno invaso i suoi social con mille domande. Una in particolare chiedeva chiarimenti su quanti capitoli della saga ci sarebbero stati in tutto.

La Rowling rispose non una ma 5 volte – una per ogni capitolo – e in 5 lingue. Inglese – come il primo capitolo ambientato a New York. Poi francese, come Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald. E ancora, in tedesco, spagnolo (o portoghese) e italiano. Esatto, italiano.

A dare un'ulteriore conferma a questa teoria c'è un altro tweet della Rowling, risalente al mese di novembre 2018, in cui la scrittrice britannica conferma di aver passato del tempo a studiare la Rio De Janeiro degli anni '30, l'epoca perfetta per un possibile capitolo della saga di Animali Fantastici. E luogo in cui si parla portoghese.

Se la teoria si rivelasse giusta vorrebbe dire che i prossimi tre capitoli della saga saranno ambientati in Germania o Austria, Brasile e poi Italia.

Mentre siamo in attesa di scoprire le novità sul prossimo capitolo, andiamo nelle sale per assistere ai crimini di Grindelwald e rivedere, per un po', Hogwarts e Silente. Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald è al cinema dal 15 novembre.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.